La “Ghe Bag“, nominata a partire dal nome della griffe Gherardini, è una piccola hand-bag presentata durante Pitti Woman. La borsa originariamente nasce nei primi anni ’70, ma il modello è stato rivisitato per la stagione primavera estate 2011.

La borsa a mano, anche se di piccole dimensioni, racchiude tutta la tipicità di Gherardini, come la chiusura a doppio cilindro presente anche sugli attacchi dei doppi manici annodati. Il modello cult è realizzato in diverse varianti: dal più classico in vitello palmellato a quello in arancio con i manici e rifiniture in coccodrillo color testa di moro, tonalità caratteristica del marchio fiorentino.

Tra le novità meritano menzione le versioni in caimano o struzzo che sottolineano la preziosità di questa borsa a cui si affiancano modelli ricchi di paillettes, ricami e intrecci. Questo originalissimo restyling sarà disponibile in serie limitata, e potrà essere ulteriormente impreziosito da una personalizzazione interna su ordinazione.