L’ultima giornata di Milano Moda Donna si è chiusa con la sfilata Gianfranco Ferré autunno inverno 2012 2013.

La collezione, disegnata dagli stilisti Federico Piaggi e Stefano Citron, si ispira alla purezza formale e alle forme geometriche.

I due designer hanno dichiarato di aver preso spunto da alcuni elementi iconici di Gianfranco Ferré, per omaggiare questo grande stilista.

I capi, che fondono l’eleganza con una stilizzata costruzione sinusoidale, aderisce al corpo donando linee sensuali e seducenti.

La collezione Gianfranco Ferré autunno inverno 2012 2013 continua con abiti metallici color oro e argento, camicie decostruite e i cappotti, capo chiave della stagione invernale della maison, che ritroviamo in pelliccia, extra lungo e con il bavero.

Nelle calzature prevalgono gli stivali a gamba alta che esaltano e snelliscono la silhouette; clutch e secchielli in coccodrillo diventano futuristici grazie alle vistose borchie a vite.

Federico Piaggi e Stefano Citron hanno puntato su una palette colori dai toni pieni come il bianco, il nero, verde scuro, purple, blu navi e royal e con accenti metallici.