Gigi Hadid non sfilerà per Victoria’s Secret a Shangai: questo l’annuncio arrivato dopo che la modella era finita al centro di una grande polemica in Cina per un video che la vedeva protagonista e in cui imitava ironicamente gli occhi a mandorla tipici degli orientali. La sorella maggiore di Bella Hadid ha annunciato nella giornata di ieri che non prenderà parte allo show, anche se non sono ufficiali i motivi che hanno costretto l’Angelo di Victoria’s Secret a non potere sfilare per il famoso brand di lingerie.

Gigi Hadid per Victoria’s Secret: perché non sfilerà a Shangai?

Gigi Hadid era attesa a Shangai per sfilare durante il tanto atteso appuntamento annuale del Victoria’s Secret Fashion Show, che quest’anno, per la prima volta, si terrà in Asia. La modella era stata scelta dal brand per partecipare alla sfilata per il terzo anno consecutivo, ma Gigi ha dovuto rinunciare all’opportunità, come ha annunciato ieri su Twitter. “Sono così dispiaciuta di non potere andare in Cina quest’anno”, ha scritto. “Amo la mia famiglia di Victoria’s Secret e sarò con tutte le mie altre ragazze con lo spirito!! Non vedo l’ora di sintonizzarmi per vedere il bello spettacolo che so che sarà e attendo con ansia il prossimo anno”.

I motivi per cui Gigi Hadid non potrà prendere parte allo show non sono stati chiariti ufficialmente, ma potrebbero avere a che fare con la bufera che si era scatenata a settembre in Cina contro la modella a causa di un video ritenuto offensivo. Nella clip incriminata, infatti, la top si divertiva a fare gli occhi a mandorla, scherzo non gradito a molti cinesi, tanto che Gigi ha dovuto chiedere ufficialmente scusa. A nulla sono valse le difese del fidanzato Zayn Malik.

Galleria di immagini: Victoria's Secret Fashion Show 2016, foto

Victoria’s Secret Fashion Show a Shangai: data, modelle e dove seguirlo

Il Victoria’s Secret Fashion Show si terrà il 28 novembre a Shangai e la sfilata sarà poi trasmessa dalla CBS a metà dicembre come ogni anno. Oltre a Gigi Hadid, comunque, sono altre le modelle che dovranno rinunciare allo show. Alle russe Julia Belyakova, Kate Grigorieva e Irina Sharipova, oltre all’ucraina Dasha Khlystun, il governo cinese ha negato il visto, quindi non potranno recarsi in Cina per lo spettacolo. A Gigi Hadid, invece, il visto è stato concesso, quindi le motivazioni della sua mancata partenza sono da rintracciarsi probabilmente nello scandalo del video spiegato in precedenza.

Victoria’s Secret, che ha aperto a Shangai il suo primo negozio cinese, ha deciso così di chiamare a raccolta numerose top model asiatiche, tra cui le veterane Liu Wen, Sui He, Ju Xiaowen e Ming Xi, a cui si aggiungono le due new entry Xin Xie ed Estelle Chen.