In palestra si va per mantenersi in forma e a tonificare i muscoli. Perchè non provare a tonificare anche quelli del viso?

Ci sono i vari modi per fermare l’effetto che il tempo lascia sul viso, prevenendo il rilassamento dei muscoli facciali e mantenendo l’elasticità, la lucidità e la tonicità della pelle.

La ginnastica facciale è indicata a tutte età (30 anni sono considerati l’età migliore per cominciare), è facile da eseguire, e richiede solo 10-15 minuti al giorno.

Esercizi per fronte e palpebre:

Corrugare la fronte, aggrottando le sopracciglia, come se doveste imitare un viso“imbronciato”,  contare fino a 10, rilassare il viso, alzare le sopracciglia spalancando gli occhi,  ripetere tutto il ciclo 10 volte.

Esercizi per occhi:

Tenere la testa ben ferma, ruotare lo sguardo in senso orario 5 volte, spostare lo sguardo dall’alto verso il basso 5 volte, spostare lo sguardo da destra a sinistra e anche in senso diagonale altre 5 volte. Per rilassare gli occhi sbattere velocemente le ciglia di un occhio, tenendo l’altro ampiamente aperto. Contare fino a 30 e poi ripetere lo stesso esercizio con l’altro occhio.

Esercizi per zigomi:

Fare con le labbra una vocale “o” molto aperta e subito dopo fate un’ampia “a”, ripetere questo esercizio 10 volte,  dopo risucchiare le guance, facendo la cosiddetta “faccia da pesce” e tenere questa posizione per 20 secondi, rilassare la faccia.

Esercizi per labbra:

Raggrinzare le labbra e spingere in avanti come se si vorrebbe dare un bacio  ad una persona,  mantenere questa posa per 5 secondi, rilassare la bocca, appoggiare le dita contro le labbra opponendo leggermente la resistenza e provare a sorridere. Ripetete tutto il ciclo 10 volte.

Esercizi per il collo:

Mantenere ferma la testa spingete in giù gli angoli della bocca, sentire la tensione dei muscoli del mento e del collo per 5 secondi, rilassare la bocca, ripetete il ciclo 10 volte.

photo credit: pierofix via photopin cc