La ginnastica facciale per rinforzare i capelli è una speciale forma di allenamento della muscolatura del viso, in grado di produrre benefici effetti sul cuoio capelluto oltre che distendere le rughe del volto, attenuare le occhiaie e dare turgore alle labbra. Si potrebbe definire una sorta di “body building per il viso”, capace di agire a 360° sull’area della testa.

Sappiamo che la bellezza e la lucentezza dei capelli dipendono da molteplici cause quali una predisposizione genetica, la carenza o meno di alcuni elementi chimici, lo stress, l’inquinamento atmosferico, ma anche dalla forza dei muscoli craniali e facciali. Tinture, stiramenti e vita frenetica sfibrano e indeboliscono i capelli che poi tendono a cadere. Ultima tendenza in campo di terapie per rinforzare la chioma è la ginnastica facciale.

Questa specifica ginnastica agisce contro l’atrofia della cute, una delle principali cause della caduta dei capelli, mantenendola elastica e idratata. Per effettuare una corretta ginnastica facciale mirata a rafforzare i muscoli di quella particolare area e a mantenere il cuoio capelluto morbido, occorre seguire delle semplici indicazioni.

Inizialmente gli esercizi possono essere effettuati davanti a uno specchio per svolgere i movimenti nel modo più preciso possibile e constatare subito le reazioni della pelle del viso e del cranio, poi si potranno fare in qualsiasi luogo sia sedute che in pedi.

Per prima cosa puntare le dita delle mani aperte a raggiera al di sopra delle orecchie tendendo la pelle verso l’alto e bloccando la muscolatura. A questo punto sollevare le sopracciglia in contrazione e rilasciare velocemente.

Ripetere l’esercizio mantenendo la contrazione per almeno 10 secondi. Si può anche aggiungere un terzo esercizio di aggrottamento delle ciglia, quindi in una prima fase si alzano e si contraggono, nella seconda si uniscono al centro della fronte e si mantengono così per qualche secondo.

Questi semplici esercizi effettuati con continuità hanno come conseguenza quella di migliorare l’irrogazione sanguigna e rafforzare la muscolatura del viso, con un effetto rinvigorente sul cuoio capelluto. I primi risultati saranno visibili nell’arco di un mese.

Per un allenamento efficace sono sufficienti circa 8 massimo 10 minuti al giorno. Un ultimo consiglio può essere quello di mantenere una corretta postura durante tutto il giorno, con il viso e il collo rilassati, in modo che il cuoio capelluto rimanga morbido.

Per concludere: i vantaggi di una ginnastica facciale sono quindi molteplici: rinforza la chioma, attenua le rughe del volto svolgendo un naturale effetto lifting, può essere praticata in qualsiasi luogo e orario, occupa pochi minuti della giornata e anche molto economica, praticamente gratis.

Fonte: Deabyday.