Secondo una recente ricerca che indaga sotto le lenzuola, una persona su dieci non fa nulla di nuovo durante il sesso da sei anni: quale scusa migliore di un rinnovamento per provare i giochi di ruolo quando si fa l’amore? Per le coppie, infatti, è facile cadere in una routine prevedibile nella vita intima: la convenienza, la mancanza di tempo e la forza dell’abitudine sono i principali colpevoli che portano al deterioramento della sessualità.

I giochi di ruolo sono perfetti per ravvivare il rapporto sessuale e lasciare lo stress del mondo reale fuori dalla porta della camera da letto. Il primo passo per avvicinarsi a questa divertente pratica fatta di travestimenti e tanta fantasia è parlare con il partner per capire se è d’accordo e quali sarebbero i suoi desideri.

Ecco i giochi di ruolo migliori per il sesso, in grado di ampliare gli orizzonti del rapporto.

  • L’idraulico e la casalinga. C’è un motivo per cui quella dell’idraulico è un po’ la fantasia per eccellenza. Infatti, molti aspetti erotici fanno parte di un gioco come questo: si tratta di una persona diversa dal partner che entra in casa, arriva nel momento del bisogno e risolve il vostro problema in poco tempo. Basta che la casalinga, mentre lui armeggia con sifone o lavatrice, gli chieda “se ha bisogno di qualcosa” in maniera sensuale, magari lasciando aperto un bottone in più dell’abito da casa, è il gioco è fatto.
  • L’insegnante e lo studente. O il professore e la studentessa, questo dipende da voi. Si tratta di uno dei giochi erotici storici, ma ha sempre il suo “perché”. Immaginatevi costretti a restare in classe dopo le lezioni per alcune “attività extrascolastiche” o per via della vostra pessima condotta (cattivi e cattivelle sono sempre molto sexy): qualsiasi cosa accada, riceverete senz’altro una lezione indimenticabile. Per la sua versatilità è facile, in questo gioco, scambiarsi i ruoli. Ci può essere poi una bacchetta per punire, ma il fascino sta non solo nel dominio, ma nell’attrazione dell’insegnamento: alla fine tutt’e due potrete insegnare o imparare qualcosa di nuovo sul sesso e sul rapporto.
  • Due sconosciuti in un bar. Immaginate di non vedervi per tutto il giorno, di indossare abiti che normalmente non indossereste mai e di darvi appuntamento in un bar, facendo però finta di non conoscervi e dunque inizialmente flirtando anche con altre persone ai tavoli o al bancone. Dopo aver attaccato bottone come due perfetti estranei, si può poi uscire insieme e decidere dove andare a proseguire la serata. Questo gioco, particolarmente amato dalle donne, vi farà ricordare cosa vi ha colpito la prima volta del partner.
  • Il prigioniero. Questo gioco di ruolo è perfetto per chi ama le fantasie di dominio o sottomissione, perché il prigioniero (o la prigioniera) è in balia della guardia, che può punirlo e che ha l’altro letteralmente nelle proprie mani, volendo anche legato al letto o a una sedia. Ricordatevi di fissare con il partner un punto oltre al quale non spingervi, o state ben attenti ai segnali che vi manda.
  • La segretaria. O l’assistente personale. Se nella stanza c’è “il capo”, un leader naturale, entrano in gioco le dinamiche del potere, di dominazione e sottomissione: su questo argomento, il best seller erotico di E. L. James “Cinquanta sfumature di grigio” ha molto da insegnare. Se avete bisogno di un’ispirazione da cui partire, provate a cercarla lì.