Il gioiello è un elemento che è in grado di caratterizzare fortemente l’abbigliamento: cambiando monile sullo stesso abito si posso ottenere look ogni volta differenti e interessanti. La scelta deve basarsi innanzitutto su elementi base che permettono poi di mescolarsi armonicamente ad altri: collanine e ciondoli, per esempio, sono da tenere in considerazione in ogni stagione grazie alla loro spiccata versatilità. Su un abito scollato poi, la collana valorizza il decollété mentre, su un semplice dolcevita, rende meno monotono un abbigliamento usuale.

Galleria di immagini: Gioielli

Per la scelta del ciondolo si può scegliere di seguire i propri gusti o di lasciarsi influenzare dalle tendenze dettate dalla moda: in quest’ultimo caso la scelta deve comprendere assolutamente grandi monili, vistosi e importanti per catturare l’attenzione. In più, dopo qualche anno sotto tono, è tornato alla ribalta l’uso dell’oro, quindi si può decidere di orientarsi verso questo metallo pregiato.

Le più romantiche di sicuro avranno nel loro portagioie alcuni ciondoli a forma di cuore, tra i preferiti per ogni età: in pietra, oro o argento, smaltati o al naturale, l’importante è che ci siano in abbondanza per poterne usare anche più di uno, creando associazioni di colori divertenti o esuberanti. Anche il bracciale è perfetto con ogni tipo di abbigliamento, sulle braccia nude o sulla manica di maglie che fasciano il braccio come una seconda pelle; infatti, una volta scelta la giusta dimensione in base a quella del proprio polso, si può scegliere tra tantissimi modelli che vanno da quelli maxi rigidi ai sottilissimi a tinta unica o colorati, passando per quelli con chiusure artistiche o elastici, adatti a tutte.

È meglio non usare insieme gioielli troppo ricchi e di stili diversi, come pietre e metalli preziosi: meglio orientarsi su un unico genere, evitando di creare troppa confusione o inutile pomposità; piuttosto, per valorizzare al meglio un prezioso, si può decidere di renderlo protagonista dell’outfit associandolo a monili meno appariscenti.

Gli orecchini sono tra i monili maggiormente realizzati nella storia dell’uomo, grazie alla sua capacità di adornare il viso rendendolo più armonioso e completo. Pendenti, a cerchio o al lobo, semplici o con pietre, incantano sempre e catturano lo sguardo; in più, scegliendo il modello più adatto alla forma del proprio viso, possono aiutare anche a carpire l’attenzione rendendone meno evidenti alcuni piccoli difetti.

Per un volto rotondo, per esempio, l’orecchino a pendente è perfetto per allungare l’ovale, mentre quello a bottone è indicato per le donne con il viso più lungo. La scelta è davvero ampia e per chi non ha i lobi forati ci sono orecchini a clip altrettanto belli, in tantissime forme e colori; inutile dunque disperare: la {#moda} pensa a tutte, creando per ognuna un look diverso per ogni occasione.

L’anello è un gioiello capace di valorizzare la mano, donando luce e carpendo l’attenzione a ogni suo piccolo cenno. Di gran moda sono quelli tempestati di Swarovski, brillanti e delicati, insieme a quelli in cui campeggia l’abbinamento tra smalto e pietre dure, di grande effetto e alla portata di molte più persone rispetto ai modelli in metalli e pietre preziose, spesso riservati solo a momenti importanti della vita come fidanzamenti e matrimoni.

I gioielli non sono fatti per essere indossati solo con un abbigliamento elegante: infatti, quelli in argento o smaltati sono perfetti anche con outfit casual o sportivi, oltre a donare anche alle mani delle più giovani che non disdegnano la moda. Via libera dunque a motivi spiritosi e coloratissimi, da acquistare sia in gioielleria che in bigiotteria, firmati da maison e stilisti famosi.

Fonte: Msn