Una giornata di orientamento per le future protagoniste dell’imprenditoria femminile: il 26 aprile sarà infatti il “Girls’s Day“, un evento organizzato da diverse Camere di Commercio nazionali e dedicato alle giovani studentesse, che potranno entrare per un giorno nel mondo dell’imprenditoria rosa.

Il “Girls’s Day” è in realtà un evento che si celebra in tutto il mondo il quarto giovedì di aprile, nato negli USA grazie all’idea di un movimento locale che ha trovato una strategia inedita per avvicinare le giovani donne all’idea di fare impresa.

L’obiettivo è quello di offrire un primo orientamento verso l’imprenditoria femminile alle giovani studentesse, al fine di indirizzare in modo consapevole anche il percorso di studi futuro. Conoscere le realtà imprenditoriali locali, infatti, rappresenta un’opportunità fondamentale per poter scegliere gli studi appropriati e non trovarsi senza sbocchi lavorativi al termine del periodo di istruzione.

Sono le stesse imprese, infatti, a mettere in evidenza la carenza di forza lavoro femminile qualificata soprattutto nei mestieri più tecnici. Le ragazze potranno, per un giorno, frequentare uno stage presso le aziende del territorio, supportare da un tutor che illustrerà l’attività dell’impresa e le mansioni dei lavoratori.

Un modo originale e istruttivo per conoscere la realtà lavorativa locale e fare le scelte giuste per il futuro. Tra le iniziative previste in Italia, la Camera di Commercio di Forlì-Cesena, tramite il Comitato Imprenditoria Femminile e con la collaborazione delle Associazioni di Categoria e il patrocinio dell’Ufficio Scolastico, organizza una giornata a contatto con le imprese per le studentesse della scuola media.

Fonte: Italian Network