È la top model più pagata del mondo, una delle più richieste e apprezzate. Nonostante questo, però, la brasiliana Gisele Bundchen sembra non dimenticare quanto sia importante sostenere la causa ambientalista.

E così, come si legge su Newnotizie, la supermodella Gisele, che alla fine dello scorso è diventata mamma, in occasione dei suoi 15 anni di carriera pubblica sul suo sito ufficiale una serie di consigli e raccomandazioni per la salvaguardia del pianeta.

Gisele Bundchen crede che ognuno di noi possa, nel proprio piccolo, contribuire alla difesa dell’ambiente:

Nel nostro mondo è importante che ognuno faccia la sua parte, perché assieme avremo le forze per provocare cambiamenti significativi.

Ecco, allora, che si preoccupa di dispensare preziosi suggerimenti a chi, magari, non presta molta attenzione alle proprie banali e meccaniche azioni quotidiane. Chiudere il rubinetto quando si lavano i piatti, usare la carta sui entrambi i lati del foglio e non versare l’olio da cucina nello scarico sono solo alcuni di questi.

La notizia ha fatto il giro del mondo, infatti, perché Gisele Bundchen ha lanciato uno bizzarro seppur utile appello, ovvero quello di fare la pipì sotto la doccia.

Dovrebbe portare a un risparmio di acqua di 4.000 litri all’anno a persona.

Questo è quello che dice Gisele riguardo al “nobile” gesto. Cercare, infatti, di fare la pipì quando ci si fa la doccia consente di risparmiare notevoli quantità dell’acqua derivante dallo sciacquone.

L’iniziativa della top model non sarà certo il massimo dell’eleganza ma, cosa ben più importante, potrebbe rivelarsi molto utile affinché qualcuno rifletta sui rischi ambientali del nostro pianeta.