Un litigio a TV Talk vede protagonista il giornalista Giuliano Ferrara. Una domanda di Massimo Bernardini fa andare Ferrara su tutte le furie, a causa di un paragone tra il premier Silvio Berlusconi e i suoi bunga bunga, che Ferrara ha definito “feste in casa propria”, con Dominique Strauss Kahn, ex presidente dell’FMI accusato di stupro, ma poi assolto dalla giustizia per mancanza di prove.

Galleria di immagini: Silvio Berlusconi in TV

Strauss Kahn, di cui è stato mostrato un video, ha chiesto scusa alla moglie, alla famiglia, agli amici e alla Francia, ma ha parlato di un rapporto, non di uno stupro. Ferrara si è detto indignato dal confronto, proseguendo la sua azione di apologia nei confronti del premier.

«Imparate a rispettare il presidente del Consiglio, invece di metterlo nella categoria degli stupratori. Vergognatevi di aver paragonato Berlusconi e Strauss Kahn, moralisti dei miei stivali. E non rida, spero che la intercettino mentre ride con qualche pu**ana.»

Il commento di è sembrato evidentemente risibile al conduttore di TV Talk, il quale ha affermato di ridere di Ferrara perché nella sua apologia, in cui ha definito il premier una sorta di giullare e giocoliere dell’amore, ha dimenticato un passaggio: Strauss Kahn, di fronte allo scandalo sessuale, si è dimesso dal suo ruolo, si è sottoposto alla giustizia e ha fatto ammenda pubblica.

Fonte: Giornalettismo.