Il festival musicale di Glastonbury, nonostante l’attuale crisi economica, si dimostra una macchina economica molto ben oliata. Oltre che un appuntamento immancabile per gli amanti del rock, con un’edizione 2013 che si preannuncia fin da ora esaltante, è la dimostrazione di come la musica possa ancora generare notevoli introiti.

Galleria di immagini: Foto di Florence + The Machine

Glastonbury è un festival musicale tra i più popolari al mondo e il suo successo negli ultimi anni è aumentato sempre di più. I suoi guadagni sono infatti aumentati di ben il 36% dal 2008 all’edizione del 2011, in cui le entrate sono state di £32.2 milioni, pari a circa €40 milioni di euro.

Secondo quanto riporta il The Independent, i guadagni per il celebre festival rock britannico sono saliti del 5,2% rispetto all’anno precedente; l’incremento è ancora più notevole però se paragonato ai £23.6 milioni raccolti nel 2008, ovvero un aumento del 36%. Quest’estate invece l’appuntamento 2012 è saltato, a causa delle Olimpiadi di Londra.

Dopo un anno di pausa, l’attesissima edizione 2013 si appresta a essere ancora più fortunata. I biglietti per la prossima annata sono infatti andati sold out nel tempo record di un’ora e 40 minuti, appena sono andati in vendita la scorsa domenica. Per quanto riguarda gli artisti che saranno presenti sui palchi del Glastonbury tra il 26 e il 30 giugno 2013 ancora non è stata comunicata la lista ufficiale, ma si fanno tra gli altri i nomi illustri di Rolling Stone, Radiohead, Adele, Arctic Monkeys e Florence + The Machine (in galleria fotografica).

Fonte: NME