Lo scorso 11 maggio è partita la 64esima edizione dell’attesissimo Festival del Cinema di Cannes, evento in cui ogni anno vengono premiati i migliori attori, registi, sceneggiatori e il miglior film. Sicuramente è un’occasione per i divi del mondo dello spettacolo di mettersi sotto i riflettori, e per le dive di sfoggiare i loro abiti più belli in una immaginaria competizione per l’abito più particolare. Sulla Croisette è iniziata così la sfilata di star sul red carpet.

Radiosa è stata Penelope Cruz, che in occasione del nuovo film “Pirati dei Caraibi: Oltre i confini del mare”, in uscita nelle sale il prossimo 18 maggio, si è presentata con un abito in tulle bianco, decorato con pizzo, decollété in raso e una pochette oro della collezione Givenchy Haute Couture. Ma sulla bellissima attrice spagnola quello che più splendeva era il sorriso, felice dopo il suo matrimonio con Javier Bardem e la nascita del suo primo figlio, Leonardo.

Galleria di immagini: Abiti Cannes 2011

Diane Kruger ha sfoggiato un abito dorato molto scollato con strascico di Calvin Klein, forse un po’ troppo attillato, tanto che far intravedere anche una piccola pancetta su un corpo tutt’altro che in carne. Accompagnata dal fidanzato Joshua Jackson, il leggendario Pacey in Dawson’s Creek, che indossava un completo di Lanvin nero, abbinato a delle normali sneakers dello stesso colore per stemperarne la serietà.

Rachel McAdams per il secondo giorno di red carpet ha scelto una mise molto elegante, sebbene non si tratti di un abito: pantaloni a vita alta color cipria abbinati a un corpetto tempestato da Swarovsky che illuminavano il tutto. Insieme alla pochette della stessa tonalità, al colore della sua pelle decisamente pallido, ai lunghi capelli biondi e al rossetto rosso, assomigliava a una Barbie in carne ed ossa.

Alice Englert, a Cannes per la premiere di “Sleeping Beauty”, nonostante la sua giovane età si è presentata con un abito particolare, ma non proprio da ragazzina. Abito giallo e nero formato da più parti che le cadono molto morbide sul decollété. Strascico nero e pochette di perline bianche con decorazioni di diversi colori. Ma le scarpe sono state ciò che più ha attirato l’attenzione: nere, con un tacco che fuoriesce sul retro ma che confluisce poi in una zeppa nera che racchiude tutto il piede. Difficili da spiegare, ma alla vista potrebbero certamente entrare nell’armadio di Lady Gaga.

Introduciamo quindi anche Lady Gaga, che si è esibita con il suo ultimo singolo “Judas” alla importante kermesse. Scioccante come sempre, ha sfoggiato una frangia nera sulla capigliatura biondo platino, trucco esagerato e durante l’esibizione una mise trasparente decorata da ricami in oro, collant animalesche e velo rosso in testa. Sempre più incredibile, ha pensato poi di uscire allo scoperto con indosso solo un reggiseno, un gilet nero con la scritta sul retro “Born this way” e delle semplici calze che lasciavano trasparire il suo lato B, esposto senza alcun problema.

Cheryl Cole, cantante pop molto famosa, si è presentata con un abito lungo bianco con un profondo scollo che arriva quasi fino all’ombelico. In vita una cintura bianca con placche dorate e nere che diventano insieme allo scollo la parte che più attira l’attenzione. Nel suo insieme la cantante è apparsa davvero splendida, e il suo abito uno dei più belli sul red carpet.

Davvero particolare l’abito indossato invece da Sarah Jessica Parker, che per la prima volta fa la sua apparizione al famoso festival. Appartenente allo stilista libanese Elie Saab, è decorato interamente da una fantasia a fiori grandi e piccoli di tutti i colori. Lungo fino ai piedi, con manica lunga e nessuna scollatura. Nonostante sia qualcosa di stravagante e abbastanza coprente, sull’attrice di “Sex and the City” l’abito sta divinamente.

A rappresentare il nostro paese abbiamo la bellissima modella conosciuta a livello mondiale Bianca Balti, la quale ha sfilato durante la prima sera del festival con un magnifico abito bianco di Alba Ferretti. La cosa che più ha attirato l’attenzione sono stati però i gioielli che indossava: collier, anello e orecchini con smeraldi e diamanti firmati De Grisogono. Con una bellezza simile l’Italia non ha potuto certo sfigurare.

Questi gli abiti che finora hanno dato più nell’occhio nella 64esima edizione del Festival di Cannes, ma visto che la kermesse terminerà il 22 maggio, chissà quali altre stravaganze o bellezze appariranno sul red carpet.