Effetti dannosi dello zucchero sul corpo: assimilare ogni giorno un’alta quantità di zuccheri non sempre risulta positivo per l’organismo. A differenza di quanto accade per l’umore, il corpo umano recepisce gli zuccheri come elementi da compensare; questa compensazione avviene grazie all’insulina, che viene prodotta per riportare, nel sangue, il normale livello zuccherino.

Consumarne una quantità piccola non nuoce assolutamente alla salute; cosa accade, invece, quando il quantitativo è molto alto? Ecco alcuni degli effetti dannosi dello zucchero sul corpo.

  • Aumento di grasso: uno degli effetti dannosi dello zucchero sul corpo è senza dubbio quello di aumentare la massa corporea, con picchi di grasso altissimi. Infatti, come ben noto, lo zucchero è uno degli elementi nutritivi a lento rigiro, ovvero che viene smaltito dal corpo più lentamente, e con più difficoltà. Consumarne in grande quantità comporta l’aumento di grasso (e, di conseguenza, di peso).
  • Aumento delle possibilità di diventare diabetici: come già detto, non appena l’organismo recepisce lo zucchero, rilascia nel sangue l’insulina, ormone di natura proteica, che ha come obiettivo quello di ripristinare un regolare livello di zucchero nel sangue. Apportando un contenuto molto alto di zuccheri, il corpo si abitua, rilasciando una quantità inferiore di insulina. In tal caso, è importante l’intervento medico, per evitare danni all’organismo (anche mortali).
  • Aumento della probabilità di sviluppare sintomi depressivi: un altro degli effetti dannosi dello zucchero sul corpo è la possibilità di manifestare sintomatologie di natura celebrale. Quando i livelli di glucosio sono imprevedibili con frequenti alti e bassi causati da elevata assunzione di zucchero, il cervello viene disorganizzato, perden lo schema che rispetta quotidianamente, portando sentimenti come rabbia, tristezza e ansia a svilupparsi con più rapidità.
  • Aumento di rischi all’apparato cardiocircolatorio: diverse organizzazioni molto famose a livello internazionale che si occupano di salute hanno sostenuto che le persone che ottengono da 17 a 21 per cento delle loro calorie giornaliere da zucchero hanno il 38 per cento in più di probabilità di sviluppare una malattia cardiovascolare fatale.
  • Aumento della possibilità di una vera e propria dipendenza: come una vera e propria droga, anche lo zucchero può causare dipendenza e, di conseguenza, portare l’organismo, in caso di non assunzione, a sviluppare una reazione molto simile all’astinenza. Questo, uno dei veri e propri effetti dannosi dello zucchero sul corpo, porta il cervello a chiederne sempre in quantità maggiore, sviluppando le patologie sopra illustrate.