Chi pratica un allenamento con costanza sa quanto siano necessari degli snack da mangiare prima della palestra, prima degli esercizi fitness da fare a casa, prima di una nuotata o prima di una lunga corsa nel parco. Questi snack, infatti, sono fondamentali per dare energia al corpo prima dello sforzo fisico, affinché non ci siano cali e black out e si possa inoltre dare il massimo grazie a muscoli pronti e scattanti.

Certo, mangiare molto poco prima della palestra non è certo raccomandato, non lo è neppure andarci completamente a stomaco vuoto.

Se avete modo di mangiare due ore prima della palestra puntate su un pasto mix di carboidrati, proteine e grassi di 300-400 calorie, con proteine magre, verdure, frutta secca e uno yogurt. Se avete solo un’ora prima del vostro allenamento meglio introdurre meno di 200 calorie con carboidrati e proteine (per esempio con uno yogurt coi cereali). Se avete solo dai 15 ai 30 minuti prima preferite un piccolo snack come un cucchiaio di uvetta, una banana, alcuni crackers o un po’ di succo di mela. Se non avete tempo per uno spuntino immagazzinate almeno un po’ di energia con fetta di pane, qualche caramella o una bevanda energetica. Non dimenticate, però, anche di bere per tutto il giorno, idratandovi prima, durante e dopo l’esercizio.

Seguendo queste indicazioni, ecco un elenco più dettagliato degli snack da mangiare prima della palestra.

  • Banana. Ricca di carboidrati ad azione rapida, fornisce anche il potassio utile per il mantenimento della funzione muscolare e nervosa.
  • Fiocchi d’avena. Ricchi di fibra, che facilita un rilascio costante di carboidrati nel flusso sanguigno, garantiscono un approvvigionamento energetico per tutto l’allenamento.
  • Frullato di frutta. Le proteine di alta qualità di un frullato con frutta fresca possono essere rapidamente digerite e combinano carboidrati semplici e complessi, che forniscono avvicendandosi un flusso costante di energia.
  • Frutta secca. Una manciata di frutta secca è lo snack perfetto se avete solo pochi minuti per mangiare prima dell’allenamento, offrendo carboidrati semplici da utilizzare subito, ma senza appesantire.
  • Yogurt greco. Lo yogurt greco contiene quasi il doppio delle proteine rispetto allo yogurt normale, ma circa la metà degli zuccheri: ottimo per l’apporto di proteine magre, da alternare con la ricotta di mucca.
  • Toast ai cereali integrali con marmellata. Questa soluzione offre fibre per un rilascio lento dell’energia e carboidrati semplici da utilizzare subito.
  • Ceci. I ceci sono un perfetto snack da mangiare prima della palestra, conditi con solo limone o una goccia di olio, fornendo proteine, carboidrati e fibre.
  • Albume dell’uovo. Una piccola omelette fatta con solo il bianco dell’uovo, per non appesantirsi, è uno snack perfetto che apporta il giusto numero di proteine.
  • Petto di pollo ai ferri e riso integrale. Se un paio d’ore prima della palestra è previsto un vero e proprio pasto, come il pranzo, preferite una combinazione come petto di pollo ai ferri e riso integrale, che offrono carboidrati e proteine. Potete anche integrare con delle verdure poco condite.