Senza muscoli, con la barba incolta, e con i capelli bianchi. È la nuova tendenza maschile lanciata dai divi di Hollywood, e sembra essere particolarmente apprezzata dalle donne.

Cominciamo a parlare del personaggio più amato del momento, con il fisico senza l’ombra di un muscolo, ma che sta facendo sognare le teen ager di tutto il mondo e non solo loro. Si tratta di Robert Pattinson, il vampiro più affascinate di Hollywood, protagonista della saga di Twilight. Il bel Pattinson infatti ha abbandonato l’idea dei muscoli, dei bicipiti pompati e palestrati che di solito sono motivo di attrazione per le donne. L’eroe vampiro ha conquistato l’universo femminile con la semplicità del suo fisico asciutto e magro, senza pettorali né addominali a forma di guscio di tartaruga, ma sicuramente senza nemmeno le maniglie dell’amore. L’elemento di sensualità infatti che va a sostituire i muscoli sta prorpio nell’assenza di grasso sull’addome, che spesso negli uomini tende a formarsi intorno ai 35- 40 anni, con la diminuzione del testosterone.

A qante di noi non piace la barba incolta degli uomini? Spesso il viso non rasato può essere segno di trasuratezza, e chi lo porta può dimostrare più anni di quanti ne abbia in realtà. Ma se è uno dei visi più belli di Hollywood a portare la barba incolta le cose cambiano. Nonostante i suoi ormai 46 anni e il viso non rasato, Brad Pitt continua a sembrare un affascinate trentenne, e la sua stessa barba diventa sexy. Il segreto? Anche in questo caso, come per i muscoli assenti di Pattinson, ci deve essere un elemento di compensazione. La pelle deve essere poco segnata e soprattutto fresca. Per gli uomini non dovrebbe essere un problema, visto che la composizione più spessa e piena di ghiandole sebacee caratteristica della loro pelle rallenta la comparsa delle rughe. Ma anche per loro l’invecchiamento arriva, anche se dopo i 45, e lo fa in modo più evidente rispetto alle donne, a causa dei muscoli facciali che, essendo più forti, lavorano maggiormente.

Ultimo, ma non meno importante, il grigiore dei capelli. Soprattutto se a sfoggiare la chioma brizzolata e non colorata è Richard Gere, che nonostante i capelli quasi bianchi non ha perso nulla del fascio dei tempi di “Ufficiale e gentiluomo” o ancora di più di “Pretty Woman”. Del resto il grigio, come dicono gli esperti, sarà la tendenza della prossima stagione. Attenzione però a non permettere ai capelli di ingiallire. Stop quindi al fumo e alla nicotina, al casco che li spezza e li indebolisce, e a curare bene la forfora.

A questo punto non ci resta che insegnare ai nostri uomini a seguire gli esempi, e credo proprio che poi per nessuna donna questi saranno ancora difetti insormontabili.