Già note le nomination per l’edizione 2010 dei Golden Globe, annunciate, come ogni anno, dalla HFPA (Hollywood Foreign Press Association). Tra i nonimati a questo premio ambitissimo, che decreta i migliori film e programmi TV della stagione, spiccano note pellicole, a partire da un film tutto italiano: “Baarìa” di Giuseppe Tornatore.

Il colossal del regista siciliano, infatti, concorrerà come Miglior Film Straniero, un’altra bella soddisfazione per il nostro Paese, dato che il film di Tornatore ha ricevuto una nomination anche per gli Oscar. Ma le candidature “importanti” non finiscono qui.

Quentin Tarantino (con il suo “Bastardi senza gloria”) così come James Cameron (con il particolare “Avatar”), sono in lizza per l’Oscar come Miglior film drammatico, mentre “Julie & Julia”, il simpatico film culinario con Meryl Streep,”Una notte da leoni” e “500 giorni insieme”, concorreranno per il premio di Migliore Commedia.

Tarantino e Cameron hanno una nomination anche per il Miglior Regista, insieme a Clint Eastwood(per “Invictus”) e Jason Reitman (per “Tra le nuvole”). Altre nomination di rilievo sono: George Clooneycome Miglior attore (per il film di Reitman), Morgan Freeman (per quello di Eastwood), Penelope Cruz come Miglior attrice non protagonista in “Nine” e la serie cult “Dexter” come Migliore telefilm drammatico.