Parata di stelle ai Golden Globe 2012, i premi statunitensi assegnati ai migliori film e programmi televisivi della stagione. Sul tappeto rosso della manifestazione organizzata al Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills, in California, hanno sfilato i più famosi e premiati attori del pianeti. Abiti da sogno per le donne e completi eleganti e ricercati per gli uomini più ammirati del settore.

Galleria di immagini: Golden Globes 2012: gli abiti del red carpet

Angelina Jolie si è presentata sul red carpet dei Golden Globe fasciata in un raffinatissimo abito monospalla bianco con inserti rossi, firmato Versace. Insieme al marito Brad Pitt, in smoking nero d’ordinanza, la regista di “In the land of blood and honey” ha attirato tutti i flash dei fotografi.

Sul nero invece è caduta la scelta di Mila Kunis e Julianne Moore. La giovane attrice ha indossato un lungo abito bustier di Dior mentre la bellissima rossa un abito a sirena firmato Chanel Couture. Unico tocco di colore per l’attrice inglese, i preziosi pendenti in smeraldo che le illuminavano l’incarnato delicato.

Kate Winslet, in nomination come migliore attrice, ha attraversato il red carpet con un abito di Jenny Packham: corpetto in seta nera reso sensuale da un profonda scollatura e gonna lunga bianca, perfetta per sottolineare le forme. Stile completamente diverso per Tina Fey, la comica americana famosa per la sua imitazione di Sarah Palin: indossava un divertente e pomposo abito di Oscar della Renta, con tanto di grande coda vaporosa in tulle.

Natalie Portman giunta al Beverly Hotel insieme al marito, il coreografo Benjamin Millepied, ha scelto un elegantissimo Lanvin nei toni del rosa e del rosso mentre Lea Michele, la Rachel Berry di Glee, ha attirato gli sguardi fasciata in un Marchesa color argento elaborato e molto sexy. Diverso invece lo stile di Jessica Alba, la quale ha scelto per l’occasione un lungo vestito di {#Gucci}, senza spalline e ricco di decori scintillanti.

Lanvin nero anche per Emma Stone e Jason Wu blu notte per {#Michelle Williams}, premiata per l’interpretazione di Marilyn Monroe in “My week with Marilyn” mentre Nicole Kidman ha scelto di puntare sul suo lato sexy con un Versace seconda pelle, in bianco latte e decori dorati. Reese Witherspoon ha scelto un abito dal calssico stile hollywoodiano: scollatura a cuore e forma a sirena in rosso scarlatto firmato Zac Posen.

La bellissima attrice sudafricana Charlize Theron ha lasciato tutti a bocca aperta indossando un vestito assimmetrico firmato {#Dior} Couture, perfetto sul suo corpo alto e slanciato. Bianco e nero strutturato e in stile minimalista per Claire Danes, che ha preferito un castigato abito di J. Mendel con ampio oblò sulla schiena. Salma Hayek ha preferito sfilare con un vestito di Gucci in nero e oro mentre Sofia Vergara, sexy e divertente come sempre, si è presentata fasciata in un attillatissimo Vera Wang color verde petrolio.

George Clooney, al solito tra gli uomini più in vista dell’evento, ha attraversato il tappeto rosso con un elegante smoking di Armani al braccio della sua nuova fiamma e Stacy Keibler, in rosso Valentino. Diane Liane, al fianco del marito Josh Brolin, ha scelto invece un raffinato abito dorato di Reem Acra.

Premio alla coppia più ecosostenibile va a {#Colin Firth} e signora, l’elegantissima Livia Giuggioli che, per l’occasione, ha dato il via a una collaborazione con Giorgio Armani e Stella McCartney realizzando alcuni abili in plastica riciclata. Proprio la signora Firth, direttore creativo del gruppo britannico Eco Age Ltd., ha infatti affrontato la passerella dei Golden Globe con un abito disegnato da Re Giorgio creato con bottiglie d’acqua riciclate.

Fonte: Harpers Bazaar