Primo grande appuntamento dell’anno per le star e i vip di Hollywood: sul red carpet dei Golden Globe Awards 2017 hanno sfilato le attrici più amate in abiti scintillanti, anche se con risultati non sempre apprezzabili, dalla splendida Emma Stone, che con il musical La La Land insieme a Ryan Gosling ha fatto incetta di premi, a Blake Lively e a Natalie Portman, da Nicole Kidman a Sarah Jessica Parker passando per Amy Adams e Felicity Jones.

I Golden Globe Awards, come è noto, fanno da apripista ai prestigiosi premi Oscar: oltre a La La Land, che porta a casa 7 premi (migliore commedia, migliori attori protagonisti di commedia, Emma Stone e Ryan Gosling, migliore sceneggiatore, miglior regista, Damien Chazelle, migliore colonna sonora e migliore canzone, City of Stars), il premio più ambito – miglior film drammatico – va all’indipendente Moonlight (premo consegnato da Brad Pitt apparso in gran forma e applauditissimo dai colleghi), regia di Barry Jenkins, mentre i migliori attori drammatici sono Isabelle Huppert in Elle e Casey Affleck in Manchester by the Sea.

Non mancano i riconoscimenti alle serie tv, che sono praticamente considerate il nuovo cinema. Impossibile non nominare la miglior serie drammatica, The Crown: la sua protagonista, Claire Foy, si è aggiudicata anche il premio di migliore attrice drammatica di serie tv.

Anche il red carpet, poi, ha i suoi vincitori. In molte hanno scelto un look davvero “brillante”, che non sempre ha però premiato: Drew Barrymore appare in forma in uno splendido abito stile anni Venti argentato che lascia spalle e scollo a V scoperti di Monique Lhuillier; Amy Adams è come sempre splendida in Tom Ford, con un aderente abito di paillette nere; paillette e un abito in bianco e nero come un’opera d’arte contemporanea per la top Heidi Klum in J. Mendel; mentre l’effetto scintillante non riesce all’attrice Nicole Kidman in Alexander McQueen, che appare stropicciata come una carta di cioccolatino e un po’ troppo scoperta.

Galleria di immagini: Golden Globe 2017, foto di vincitori e vestiti

Bocciata, purtroppo, anche Sarah Jessica Parker in un Vera Wang più bomboniera che abito: da lei abbiamo imparato tante lezioni di stile, questa sarà meglio dimenticarla. In Atelier Versace e in splendida e sinuosa forma Blake Lively, in elegante nero con scollo e tasche dorati, e Naomi Campbell, con un abito scultura.

Natalie Portman, in versione premaman, indossa un abito tunica giallo con taglio impero di Prada che, insieme all’acconciatura vintage, la intrappola nel ruolo cinematografico interpretato da poco, quello della first lady americana, in Jackie. Garbata la protagonista di Rogue One: A Star Wars Story, Felicity Jones, in Gucci; romantica e floreale Lily Collins in Zuhair Murad; spensierati, adorabili ed eleganti Justin Timberlake e Jessica Biel, che ha indossato un Elie Saab con scollo e spacco profondi ma senza apparire volgare.

Emma Stone, trionfatrice della serata, infine, ha calcato il tappeto rosso avvolta in una premonitrice cascata di stelle argentate su un abito rosa nude di Valentino: deliziosa.