Mancano pochissimi giorni ai Golden Globes 2018, evento che darà ufficialmente inizio alla nuova stagione di premi cinematografici e televisivi. Banco di prova per gli Academy Awards che si terranno a fine febbraio, i Golden Globes sono sinonimo di talento, glamour ed eleganza: gli occhi non saranno solo puntati su tutti gli attori e le attrici che riceveranno un riconoscimento, ma anche sulle meravigliose creazioni di haute couture che le star sfoggeranno sul red carpet.

Quest’anno la moda sarà ancor di più la protagonista: molte delle attrici in gara indosseranno dei look total black come segno di protesta contro gli abusi sessuali nell’industria cinematografica emersi con lo scandalo Harvey Weinstein. A contendersi le ambite statuette ci saranno anche Jessica ChastainMeryl Streep, Emma Stone, Michelle Williams e Reese Witherspoon.

Dei film in gara, La forma dell’acqua di Guillermo del Toro ha ricevuto 7 nomination, mentre The Post di Steven Spielberg e Tre Manifesti a Ebbing, Missouri di Martin McDonagh hanno ricevuto entrambi 6 nomination. Candidata come miglior film è anche l’ultima acclamata pellicola di Christopher Nolan, Dunkirk, insieme a Chiamami col mio nome del regista italiano Luca Guadagnino.

Dalla redazione, ecco una piccola guida con tutto quello che c’è da sapere sui Golden Globes 2018, dalla data della cerimonia alle donne in gara, fino a come seguire l’evento in in tv.

Golden Globes 2018: la data dell’evento

Domenica 7 gennaio 2018, come di consueto dal Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills, in California, andrà in onda la prestigiosa cerimonia di premi cinematografici. La conduzione della 75esima edizione è affidata al presentatore e comico americano Seth Mayers.

Golden Globes 2018: le donne in gara

Non sarà un evento di moda, ma di solidarietà“, così le attrici nominate hanno definito i Golden Globes 2018, edizione che si svolgerà solo pochi mesi dopo lo scandalo Harvey Weinstein. Ecco chi sarà presente.

Golden Globes 2018: le nomination femminili

Dopo il successo dello scorso anno con La La Land torna Emma Stone, candidata per il suo ruolo come protagonista nel film La battaglia dei sessi. Riuscirà l’attrice statunitense a portare a casa la statuetta per il secondo anno consecutivo? In questa edizione si dovrà confrontare con le giovanissime promesse del cinema Saoirse RonanMargot Robbie e con due icone della cinematografia internazionale: Helen Mirren, in corsa con il film di Paolo Virzì The Leisure Seeker, e Judi Dench, strepitosa in Victoria e Adbul.

 Foto: Getty Images

La divina Meryl Streep, in nomination come migliore attrice nella categoria film drammatici per The Post, si dovrà contendere la statuetta con Jessica Chastain (candidata per Molly’s Game), Michelle Williams (Tutti i soldi del mondo), Sally Hawkins (La forma dell’acqua) e Francis McDormand (Tre manifesti a Ebbing, Missouri). Tra le attrici non protagoniste in nomination anche Mary J. Blige e Octavia Spencer, grazie alle loro interpretazioni in Mudbound e La forma dell’acqua.

 Foto: Getty Images

Nella sezione serie tv, Nicole Kidman e Reese Whiterspoon, entrambe in Big Little Lies, si contenderanno la statuetta con Jessica Biel e Susan Sarandon, protagoniste rispettivamente di The Sinner e Feud: Bette and Joan. Michelle Pfeiffer e Shailene Woodley sono in gara come attrici non protagoniste, la prima per The Wizard of Lies e la seconda con Big Little Lies. Claire Foy è candidata a vincere anche quest’anno il Golden Globe come Migliore attrice protagonista in una serie tv drammatica per la sua impeccabile interpretazione della Regina Elisabetta II in The Crown. In nomination con l’attrice britannica ci sono anche Elizabeth Moss, protagonista di Handmaid’s Tale, Maggie Gyllenhaal per la sua interpretazione in The Deuce, Caitriona Balfe per il suo ruolo in Outlander e la giovanissima protagonista di Tredici, Katherine Langford.

 Foto: Getty Images

Ecco tutte le nomination femminili in dettaglio.

Miglior attrice in un film drammatico

Jessica Chastain, Molly’s Game

Sally Hawkins, La forma dell’acqua

Frances McDormand, Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Meryl Streep, The Post

Michelle Williams, Tutti i soldi del mondo

Miglior attrice in un film di genere comedy o musical

Judi Dench, Victoria & Abdul

Helen Mirren, Ella & John – The Leisure Seeker

Margot Robbie, I, Tonya

Saoirse Ronan, Lady Bird

Emma Stone, La battaglia dei sessi

Miglior attrice non protagonista

Mary J. Blige, Mudbound

Hong Chau, Downsizing – Vivere alla grande

Allison Janney, I, Tonya

Laurie Metcalf, Lady Bird

Octavia Spencer, La forma dell’acqua

Miglior attrice in una serie tv drammatica

Caitriona Balfe, Outlander

Claire Foy, The Crown

Maggie Gyllenhaal, The Deuce

Katherine Langford, Tredici

Elisabeth Moss, The Handmaid’s Tale.

Miglior attrice in una serie tv comedy o musical

Pamela Adlon, Better Things

Alison Brie, Glow

Issa Rae, Insecure

Rachel Brosnahan, The Marvelous Mrs. Maisel

Frankie Shaw, SMILF

Miglior attrice in una miniserie o in un film per la tv

Jessica Biel, The Sinner

Nicole Kidman, Big Little Lies

Jessica Lange, Feud: Bette and Joan

Susan Sarandon, Feud: Bette and Joan

Reese Witherspoon, Big Little Lies

Miglior attrice non protagonista per una serie o film per la tv

Laura Dern, Big Little Lies

Ann Dowd, The Handmaid’s Tale

Chrissy Metz, This is Us

Michelle Pfeiffer, The Wizard of Lies

Shailene Woodley, Big Little Lies

Golden Globes 2018: le presentatrici

Numerose le attrici inoltre che, durante la serata, presenteranno gli awards. Tra queste anche Penelope Cruz, Sharon Stone, Halle Berry, Emma Watson, Isabelle Huppert, Shirley MacLaine, Alicia Vikander e Sarah Jessica Parker. Non mancheranno anche le dive delle serie tv, da Emilia Clarke (la Daenerys Targaryen di Game of Thrones) alla spumeggiante Christina Hendricks di Mad Men.

Golden Globes 2018: come vederli in tv

I Golden Globes 2018 andranno in onda negli Stati Uniti sull’emittente NBC a partire dalle 17 di domenica 7 gennaio, con il fuso orario della Costa Ovest. In Italia la cerimonia sarà trasmessa su Sky Atlantic nella notte tra domenica 7 gennaio e lunedì 8 gennaio 2018, a partire con il red carpet alla 1 di notte e poi con la cerimonia vera e propria alle 2.