La fantasia a pois è un evergreen e lo sarà per sempre. Gli anni passano e il trend della gonna a pois ha resistito di collezione in collezione sia nell’ispirazione degli stilisti che nell’amore che le donne mostrano verso questa stampa che, di fatto, è una delle più classiche. Romantici e femminili, i pois possono essere abbinati in modi differenti e assecondando non solo l’umore ma anche il dress code del giorno o della sera.

Che sia morbidamente fluida, a segnare appena le forme, o realizzata in un tessuto rigido, come nelle gonne a campana in fresco cotone o elastene, la gonna a pois è uno dei grandi must have del guardaroba femminile perché non conosce stagione e non passa mai di moda. Longuette, mini o dal design sporty-chic, la gonna a pois è di per sé elegante – soprattutto nella variante più classica total black con puntini bianchi – e per questo va sdrammatizzata.

Come abbinare la gonna a pois

Per un effetto bon ton, abbinatela a una blusa bianca o nera e giocate con gli accessori: tirate fuori dall’armadio tutto ciò che avete di color argento o oro, indossate una borsa dello stesso colore e abbinate sandali nella stessa nuance.

Per un look fresco e vivace, puntate sul rosso. D’altronde cosa c’è di più glamour dell’abbinare insieme rosso, nero e bianco? È un tris vincente nella moda: optate per un top in questo colore oppure giocate con gli accessori in questa nuance (collana, scarpe e rossetto in questo colore acceso fanno al caso). Otterrete un look alla Dita von Teese e sarete le più ammirate della festa.

Su una fantasia a pois bianca e nera, indossate una t-shirt scura o chiara e abbinate accessori colorati: giallo (colore di gran tendenza per l’estate 2015), porpora e, per le più audaci anche il verde.