Must have delle ultime stagioni,la gonna lunga è uno dei capi che non possono assolutamente mancare nel guardaroba di tutte le fashion addicted. Versatile e adatto a quasi tutte le occasioni, la gonna lunga riesce a slanciare e a donare un look unico a seconda del modello e del colore scelto. Plissettata, arricciata in vita, ma anche classica a tubo o stretta a longuette, con spacchi laterali, con fantasia o monocromatica: scopri tutti i consigli su come abbinare il capo a seconda del look desiderato, da quello più casual, sportivo fino a quello più elegante.

Con una t-shirt o canottiera

Per un look decisamente sportivo e casual, nei mesi un po’ più caldi si può abbinare la propria gonna ad una semplice t-shirt o una canottiera. Il modello perfetto è attillato e, quindi, da mettere dentro la gonna. Sì a lunghe magliette oversize ma solamente se aggiustate nella maniera giusta: con un nodo su un lato in modo da accorciarla.

Per un tocco ancora più casual, se non è già stato fatto con la maglietta, si può annodare anche un lato della gonna, creando una sorta di spacco.

Con un crop top

Come la gonna lunga, anche il crop top è uno dei capi più gettonati e must have delle ultime stagioni. A seconda del modello e della fantasia il capo risulta essere molto versatile, perfetto se abbinato ad una gonna a vita alta. Per un look sporty-chic si può optare sia per un modello attillato che oversize: sì a stampe irriverenti e colori per un look sportivo e casual, mentre se si vuole rimanere più eleganti è perfetto un modello classico nelle tonalità monocromatiche più disparate, oppure un modello crop top peplo.

Con una camicetta

Per un look decisamente chic, ad una gonna liscia e aderente possono essere abbinate delle camicette purché contribuiscano ad esaltare la silhouette. Sì, quindi, a camicette svasate o a peplo. Sì anche a camicette con bottoni: se abbastanza lunga, per un look più sbarazzino basterà abbottonarla fino a sotto l’ombelico per poi realizzare un nodo prendendo le due estremità non abbottonate.

Con un maglione

Per le stagioni più fredde, è possibile abbinare alla propria gonna anche un maglione. Sì a maglioni crop top e oversize: nel secondo caso per evitare un effetto troppo “bohémien” è consigliato mettere un lato dello stesso all’interno della gonna. Se invece volete evitare questo passaggio, basterà optare per un semplice maglione hi-lo, ovvero corto davanti e più lungo dietro: per un look decisamente unico.

Altri suggerimenti: giacche, scarpe e accessori

Per concludere il look, specie nelle stagioni autunnali e primaverili, si può abbinare il proprio outfit a delle giacche in jeans lunghe fino alla vita; lo stesso per blazer e giacche in pelle che, invece, dovrebbero essere attillati in modo da valorizzare ulteriormente la propria silhouette.

Ai piedi, per i look più casual e sportivi si può optare per un paio di pratiche sneakers in tela, ma se si vuole rimanere chic ed impeccabili – ma pur sempre comode – si può optare per un paio di ballerine in tonalità monocromatiche, un paio di sandali oppure per delle zeppe. Per un look più elegante si può abbinare un sandalo aperto con tacco sottile, mentre per uno più underground e grunge sono perfetti anche un paio di anfibi o delle scarpe con piattaforma.

Per gli accessori sì a cinture, fini o mediamente alte da stringere attorno alla vita sopra la gonna, così da definire al meglio il punto vita e dividere nettamente la maglia dalla gonna stessa. Per alcuni consigli su come indossarla.