Si arricchisce la famiglia Classic Anello, di Graf von Faber-Castell, della nuova variante Titanium, la cui peculiarità rimane l’estrema eleganza e luminosità tipica del marchio fondato nel lontano 1761. Una lunga storia convogliata nella realizzazione della Penna dell’Anno 2010.

Una creazione ispirata al fascino estetico di alcuni fucili da caccia appartenuti al Conte Roland, oggi di estremo valore per la lavorazione artigianale delle loro parti decorative.

La lavorazione delle parti metalliche brunite e delle preziose incisioni, simboli di ogni fucile d’alta qualità, è stata tramandata con il passaparola per secoli, come un’arte segreta.

Nasce così il fusto della Penna dell’Anno 2010, la quale presenta su due lati un’elegante incisione geometrica romboidale e sul terzo lato una placca di metallo brunito, a richiamare gli storici fucili da caccia. Il tutto è impreziosito da un elaborato processo di incisione con un inserto in oro puro.

Il pennino, in oro 18 carati bicolore, è disponibile nelle larghezze di tratto M, F e B, rifinito a mano con l’incisione del marchio. La confezione è in di noce verniciato.

Chic senza essere troppo vistosa e realizzata in un materiale all’avanguardia, capace di rispondere alle esigenze di un pubblico maschile che femminile, è invece la nuova famiglia Classic Anello Titanium con fusto in metallo e segmenti di titanio intervallati da fini anelli platinum-plated.

Espressamente pensato per le donne più raffinate e di classe è il modello Ivory, reso originale dal gioco di materiali e di figure presenti sul fusto, dove si intrecciano in un perfetto connubio la preziosa resina lucida color avorio e gli anelli platinum-plated.

Per i caratteri più forti e decisi c’è la versione Ebony, caratterizzata dal forte contrasto tra lo scuro ebano e gli anelli platinum-plated.

Più in stile natalizio invece il Classic Anello Gold, che come suggerisce il nome è impreziosito dal metallo di colore dorato.

È inoltre possibile scegliere tra la penna stilografica (495 euro) con sistema di caricamento a cartuccia o convertitore e pennino in oro 18 carati, il roller (350 euro), il portamine (295 euro) con mina 0.7 mm e serbatoio per mine di ricambio e la penna a sfera (295 euro) con refill standard di lunga durata.