Grammy Awards 2012, questa è la grande notte dei verdetti. La consegna dei premi più importanti del mondo della musica si terrà infatti questa sera allo Staples Center di Los Angeles, con Adele super favorita, ma l’evento sarà anche inevitabilmente all’insegna di Whitney Houston.

I Grammy Awards ricorderanno Whitney Houston, la grande voce della musica black scomparsa nelle scorse ore e vincitrice nella sua carriera di 6 Grammy Awards: il produttore dello show Ken Ehrlich ha annunciato che la talentuosa Jennifer Hudson renderà omaggio alla Houston con uno speciale tributo di cui al momento non si conoscono ancora i dettagli. Per quanto riguarda i premi, la favorita assoluta della vigilia è Adele.

Galleria di immagini: Whitney Houston

La dominatrice dell’ultima annata discografica è stata senza ombra di dubbio lei, Adele, una voce in grado di raccogliere la pesante eredità delle grandi cantanti scomparse negli ultimi mesi come Amy Winehouse, Etta James e ora anche Whitney Houston. Adele tra l’altro proprio in queste settimane sta insidiando un record della diva scomparsa: il suo album “21” è infatti da 17 settimane consecutive al primo posto della classifica americana di Billboard, vicino alle 20 settimane della colonna sonora di “The Bodyguard”.

Ai Grammy di quest’anno, Adele è favorita in praticamente tutte le categorie in cui è nominata, da quello di album dell’anno con il vendutissimo “21”, a quello di migliore canzone con “Rolling in the Deep”, fino a quello di miglior performance pop con “Someone Like You” e inoltre nel corso della serata si esibirà per la prima volta dopo l’operazione alla gola. A provare a strappare qualche premio all’artista inglese ci saranno comunque Lady Gaga, Bruno Mars, Bon Iver e Kanye West. Vi rimandiamo a domani per conoscere vincitori e vinti della serata.

Fonti: StarTribune, EntertainmentWeekly