Farà il suo debutto al prossimo Salone di Parigi quella che è stata già definita la Maserati più veloce di tutti i tempi.

Si tratta della Mc Stradale, una vettura derivata dalla GranTurismo S, ma ancora più aggressiva e cattiva.

L’ispirazione diretta proviene dalle automobili del marchio italiano che gareggiano nel campionato monomarca, ovvero la Mc Trofeo e la Mc GT4, e infatti la Mc Stradale possiede solo due posti secchi e tanta potenza.

Il propulsore che la spinge è un V8 da 4.7 litri in grado di sviluppare una potenza pari a 450 cavalli, che si sentono tutti in occasione delle brucianti accelerazioni: questa vettura infatti è in grado di schizzare da 0 a 100km/h in soli 4,5 secondi, e può raggiungere una velocità massima superiore ai 300km/h.

Concludono la pregevole dotazione tecnica la trazione posteriore, il cambio automatico che scarica a terra alla perfezione tutti i cavalli a disposizione e il poderoso impianto frenante Brembo.

Nonostante l’ampia disponibilità di potenza, la Mc Stradale è anche un’automobile rispettosa dell’ambiente, tant’è che nonostante abbia ben 11 cavalli in più rispetto alla Granturismo S, né i consumi né tantomeno le emissioni di CO2 sono aumentati.