La maggior parte delle donne inizia a sentire i movimenti del bambino da questa settimana in poi. Si tratta di piccole vibrazioni allo stomaco, ma che si distinguono chiaramente.

Non bisogna, però, preoccuparsi se ancora non si sente alcun movimento. In questo periodo ci si può sottoporre agli esami specifici, come l’amniocentesi, per verificare eventuali difetti del nascituro. Il piccolo inizia a muovere il liquido amniotico con le sue vie respiratorie e misura circa 8,7 cm.

Bisogna cercare di ritagliarsi del tempo per sé e per il proprio bambino per riuscire a percepire i suoi movimenti.

Galleria di immagini: Capodanno 2014: 10 abiti per donne curvy