Sebbene proprio l’assenza delle mestruazioni sia il primo segnale di una gravidanza, a circa il 30% delle future mamme capita di avere sanguinamento durante la gravidanza.

In questo caso si tratta di piccole emorragie, che si differenziano dal normale ciclo perché sono più scure o molto più chiare, meno abbondanti e più liquide e solitamente durano non più di 2 o 3 giorni.

Solitamente questo disturbo è tipico delle prime 12 settimane di gravidanza e tende a scomparire con l’avanzare della gestazione. In alcuni casi più rari si registrano delle false mestruazioni a ogni cambio di mese. si tratta in entrambi i casi di un fenomeno innocuo, di cui va però informato il medico.

Galleria di immagini: Stacy Keibler è incinta, le sue foto più belle