I Green Day, esponenti del punk californiano da quasi venti anni ormai, sarebbero al lavoro su un album rivoluzionario.

I rumor arrivano a ridosso dell’annuncio del nuovo tour che la band ha in programma per tutto il 2012 e che toccherà anche l’Italia. I Green Day sono al lavoro sul nuovo album, di cui ancora ci è ignoto il titolo. Tuttavia, sul canale YouTube del gruppo, è stato pubblicato un nuovo video del backstage, vera e propria ambrosia per i fedelissimi della band.

Galleria di immagini: Green Day

Il video, della durata inferiore ai quaranta secondi, mostra un Billie Joe Armstrong, carismatico frontman del gruppo, particolarmente su di giri per questo nuovo progetto. È lui stesso, nel video, a dire che si tratta di un album dalle nuove sonorità e ad aggiungere: “It’s fucking with my head”: modo colorito e decisamente rock per dire che la nuova musica dei Green Day è completamente in sintonia con le sue idee.

Anche Rob Cavallo, produttore della band, afferma che si tratta di un lavoro nuovo e coraggioso, in cui a ogni singola nota di ogni singolo strumento è stato dato peso, importanza e significato.

In altre parole: i Green Day stanno crescendo. La band è ormai una veterana del punk in grado di attraversare parecchie generazioni, amata sia dai quarantenni e che dai quattordicenni. Il suo pregio è stato quello di non rimanere impantanata nelle sole sonorità punk di base, rudi e aggressive, ma di sperimentare forme musicali nuove e più complete.

I Green Day nascono nel 1990, ma sono sulla breccia dal 1994, anno dell’uscita del mitico “Dookie”; collezionando un successo dopo l’altro, la band è riuscita ad arrivare agli alti vertici della musica mondiale grazie ai due album “American Idiot” e “21st Century Breakdown”, vere e proprie opere rock, carattizzate da storie complesse e da personaggi ormai divenuti celebri, come Jesus of Suburbia e Saint Jimmy. La teatralità dei loro dischi si è poi tradotta realmente in un musical, American Idiot.

I Green Day, nel loro tour, toccheranno il Giappone, la Francia e, a settembre, l’Italia. Nel frattempo, ecco qualche brivido per i fan nel video che segue.

Fonte: NME