La primavera tarda ad arrivare completamente ma il pensiero già delle ferie estive inizia a martellare nel cervello. E allora bisogna scegliere dove trascorrere le vacanze. Mare? Forse sarà troppo caldo. Montagna? E se poi inizia a piovere ogni giorno? Addio passeggiate tra i sentieri. Città? Con l’asfalto, lo smog e i continui sali e scendi dai mezzi pubblici il relax è dimenticato. Una soluzione? L’Olanda, ma non la solita, seppure bellissima, Amsterdam. Stavolta si va un po’ più a nord. Destinazione finale: Groninga.

A circa due ore e mezza dalla Venezia del nord, Groninga è una cittadina di circa centottanta mila abitanti. Arrivando all’aeroporto di Amsterdam, Schiphol, non avrete difficoltà a trovare un treno che vi porti a destinazione alla modica cifra di 48€ andata e ritorno: neanche a dirlo, gli orari di partenza spaccano il secondo come nella migliore tradizione nordica. Lasciatevi allora già incantare dalle lunghe distese di fiori e alberi che vedrete dai finestrini: un paesaggio verde che rilassa gli occhi e spinge a essere più green.

Galleria di immagini: Le foto di Groninga, Olanda

Ed eccovi alla stazione centrale, a dieci minuti a piedi dal centro cittadino: sì perché Groninga è una città decisamente a misura d’uomo dove le distanze si coprono tranquillamente a piedi o, per entrare nel vivo delle abitudini locali, in bicicletta. Rimarrete sorpresi delle lunghe file di due ruote sparse ordinatamente in ogni angolo: piste ciclabili perfette e poco rumore di clacson. Questa è Groninga, una delle città più verdi d’Europa. Appena fuori dalla stazione vi ritroverete di fronte a un edificio dai volumi strani: è il Groninger Museum. Tenetelo presente e informatevi: c’è sempre qualcosa di interessante da vedere.

Eccovi qui: il vento non lascia in pace (siete a Nord, molto più vicino a Copenaghen di quello che credete, con tutto quello che ne consegue) e le temperature sono decisamente più basse di Amsterdam (basta sapere che la media delle massime di agosto raggiunge i 22°). Non fatevi spaventare: mentre ad agosto Roma è torrida, Groninga vi accarezza con il suo alito fresco e piacevole.

Iniziate la vostra vacanza olandese. Guardatevi intorno e vi accorgerete di come l’età media della popolazione si aggiri intorno ai 35 anni. Merito dell’Università di Groninga, membro del cosiddetto Gruppo di Eccellenza delle migliori università d’Europa. Fondata nel 1614, ha avuto uno sviluppo esponenziale che l’ha resa una delle università più famose e autorevoli a livello internazionale nella top 200 delle migliori nel mondo. È questo che ha reso Groninga una cittadina perfetta per una vacanza giovane e dinamica.

In ogni strada troverete locali aperti anche a pranzo e fino alla sera: l’unica accortezza che dovrete avere è quella di cenare entro le 22 perché dopo quell’ora le cucine chiudono i battenti e potrete solo ordinare da bere. Per il resto gli amanti dello shopping non avranno che da scegliere: negozi vintage di musica tra CD, vinili e locandine; esposizioni di arredamento nelle quali trovare elementi decorativi per la casa; e poi ancora abbigliamento e tanti mercati locali che cambiano giornalmente.

Le passeggiate a Groninga possono essere molto piacevoli grazie soprattutto al fatto che la maggior parte del centro storico è vietato alle auto. E allora perdetevi tra le tante viuzze che inevitabilmente vi porteranno (quasi) sempre nella Grote Markte, la piazza più grande della città nella quale potrete visitare la Torre Martini con i suoi novantasette metri di altezza da poter scalare per avere un panorama mozzafiato sulla città. Un’idea originale? Il tour di un’ora sul canale che circonda Groninga: si parte dal Groninger Museum e si ritorna qui dopo aver avuto una visione dall’acqua della cittadina.

Un consiglio in più? Provate a informarvi presso De Oosterpoort, un complesso dove si tengono concerti tutto l’anno. Non avrete problemi di lingua: a Groninga, come in tutta l’Olanda, ogni cittadino parla un inglese fluente. Buon divertimento.