Dopo la grande sfilata al Salone dell’auto di Pechino, dove aveva fatto a gara con le rivali BMW X3 e Audi Q5, la Mercedes-Benz GLK, il nuovo SUV compatto della casa automobilistica tedesca, torna a far parlare di sé grazie a una strategia ben congegnata di marketing con la casa di produzione New Line Cinema, piombando sulla scena in una veste inedita: quella di guest star in un blockbuster.

E se per testarla su strada saremo costretti ad attendere il prossimo autunno, per ammirarla sfrecciare per le strade di Manhattan dobbiamo solo aspettare il 30 Maggio, data fissata per il lancio italiano del film più atteso dell’anno.

La Mercedes GLK, infatti, sarà protagonista di Sex and the city ? The Movie, episodio finale della saga più glamour del piccolo schermo. Al suo volante ci sarà Samantha Jones (interpretata dall’attrice Kim Cattrall), il personaggio più spregiudicato e provocatorio della serie che ben interpreta lo stile grintoso ma elegante della nuova Mercedes.

Dopo aver seguito le avventure delle quattro newyorkesi peperine a bordo degli immancabili taxi gialli, era giunto il momento di imprimere una svolta anche nel loro modo di spostarsi da un capo all’altro della città. E quale altra auto se non la GLK poteva essere scelta come veicolo ufficiale di “Sex and the city”?

Non è la prima volta che la Stella di Stoccarda si sposa con le stelle di Hollywood: oltre a essere comparsa in film come “Jurassic Park” e “Men in black II”, nel 2006 viene scelta una Classe S 500 per gli spostamenti di Miranda Priestley, temibile direttore della rivista di moda più importante del mondo nel film Il diavolo veste Prada.

Mercedes GLK rappresenta un’evoluzione importante all’interno delle scelte della casa automobilistica tedesca, un’evoluzione che probabilmente farà da apripista ad altri modelli. Dalle linee geometriche e squadrate, la GLK vuole conciliare la sua anima prettamente cittadina con una vocazione da fuoristrada, caratteristica che si può intuire dall’offerta di pacchetti per settare l’auto in senso sportivo o da fuoristrada. Saranno disponibili inoltre quattro versioni: due a benzina (GLK 350 e GLK 280) e due a diesel (GLK 220 CDI e GLK 320 CDI).

Altre qualità degne di essere menzionate sono:

  • telaio d’acciaio ad alta resistenza, che garantisce assenza di vibrazioni e una buona stabilità a qualsiasi condizione di marcia;
  • sistema di trazione integrale permanente 4matic, che privilegia le ruote posteriori;
  • cambio automatico a 7 marce 7G-Tronic.

Ordinabile da Luglio, Mercedes GLK sarà disponibile solamente a partire da Ottobre. Con certezza possiamo anticipare che nella versione di serie sarà presente un clima automatico bizona, stereo con interfaccia bluetooth integrata e cruise control. Per i clienti più raffinati saranno con molta probabilità disponibili dettagli pregiati come rivestimenti in pelle, inserti in legno, tettuccio apribile in cristallo e sistema d’intrattenimento DVD per i posti posteriori.

Per gli amanti del lusso sarà meglio affrettarsi: per i primi mille clienti, infatti, la Mercedes-Benz ha realizzato la versione Edition One, caratterizzata da raffinatezze rivestimenti in nappa, vetri posteriori oscurati, portellone elettrico e volante multifunzione AMG. Un vero lusso che le trend setter seguaci dei dettami modaioli di “Sex and the city” non si faranno di certo mancare.