Guendalina Tavassi come Mauro Marin per il gran numero di fan? Abbiamo spiegato più volte come la mamma romana del GF11 non possa essere accostata in nessun modo al vincitore della scorsa edizione del Grande Fratello.

Un solo punto poteva accomunare i due: il gran numero di fan, tra cui però c’è comunque uno scarto enorme, dato che quelli della prima ammontano “solo” a poco meno di 80mila, mentre gli ammiratori del secondo, a oltre un anno dalla fine del reality, sono ben oltre 400mila e seguono quotidianamente il proprio beniamino.

Galleria di immagini: Guendalina Tavassi

Sembra però un fatto inedito e insolito che i fan di Guendalina su Facebook crescano a vista d’occhio. E così spunta un dialogo tra due appasionati, pubblicato sulla bacheca della fanpage “Il Grande Fratello è una truffa“, in cui si spiegherebbe il grande arcano.

Facebook di Guendalina Tavassi

Non mettiamo in dubbio che Guenda abbia tanti ammiratori, ma le cifre sono sembrate a molti strane ed eccessive. Così, in questo dialogo si afferma che la fanpage di Guendalina sia stata pubblicizzata con un’inserzione e si invita chi l’ha scoperto a tacere, perché su Facebook anche i muri hanno gli occhi. E come altro potrebbe essere su un social network dove tutto succede in pubblico, soprattutto quando si parla di personaggi televisivi nazionalpopolari come sono i protagonisti del GF?

Ma non finisce qui. La questione sulla stessa fanpage che racconta le stranezze del reality, almeno per questa edizione, si infittisce e spunta anche un dialogo in cui interviene tale Riccardo Baroncini. Non sappiamo con certezza se si tratti effettivamente del fratello di Davide Baroncini, ma la sicurezza con cui questo utente afferma che il suo beniamino giungerà in finale appare come un’ennesima stranezza.

Facebook di Riccardo Baroncini

Quello che salta all’occhio è che questo utente chiosi la faccenda con:

“Davide arriverà in finale. Parola di squadra e compasso.”

Ora, come tutti sappiamo, la squadra e il compasso sono due simboli massonici, ma che la massoneria si occupi di un reality show, per quanto di successo, appare abbastanza curioso. Per cui ci sembrerebbe il caso di escludere un possibile intervento massonico in un gioco che tale è fino in fondo. Probabilmente, la citazione è servita solo per darsi un tono.