Finalmente a conoscenza di tutti il “libro de Kafka” su Margherita Zaanatta, ossia il dossier stilato dai fan di Guendalina Tavassi che riconosce come la speaker varesina non abbia avuto con la mamma romana un’amicizia sincera nel Grande Fratello. Il dossier aveva portato Guenda ad affermare che Marghe fosse una giocatrice e una calcolatrice.

Il fascicolo, pubblicato da Gossip Fanpage, si snoda lungo sette capi d’accusa, che sono derivati dalle osservazioni dei fan sull’amicizia tra le due ragazze. Si tratta per lo più dell’atteggiamento generale di Margherita, che sembra tenere due piedi in una scarpa: essere amica di Guenda, ma non volersi inimicare neppure il gruppo di Ferdinando Giordano.

Galleria di immagini: Guendalina Tavassi

La difesa che Margherita attua nella casa di Cinecittà, secondo i fan, non è strenua come quella in diretta contro l’ex Remo, quando cioè Margherita avrebbe avuto l’intero favore delle telecamere. Si parla del fatto che Margherita fosse a conoscenza della volontà di nominare Guendalina da parte di Emanuele Pagano e Jimmy Barba e delle dichiarazioni rese in tugurio, in cui si sarebbe sentita molto più libera di parlare senza le continue interruzioni della mamma romana.

Si fa anche menzione all’amicizia tra Guenda e Davide Baroncini, ad avviso di Margherita troppo esclusiva, tanto da parlarne e sparlarne con la ex di lui Rosa Baiano. Ma in fondo, ci sono stati tanti litigi tra Margherita e Rosa, che comunque i fan avrebbero potuto tenere d’occhio.

Anche perché il GF è un gioco e non sarebbe la prima volta che due “amici” nel reality non vadano d’accordo dopo il termine della trasmissione. E poi, in fondo, è davvero così importante processare qualcuno soprattutto quando non può difendersi? E infine, un buon amico crede agli altri, ma non alla persona cui vuole o ha voluto bene?