“Più forte dell’odio è l’amore, più forte dell’amore è Myke Tyson”. Potremmo tornare ad ascoltare “poesie” come questa ben presto. Pare, infatti, che Corrado Guzzanti sia in trattative con Rai Tre per un nuovo programma, rigorosamente in seconda serata. A dichiararlo è il direttore della rete Paolo Ruffini, che afferma che il nuovo programma dovrebbe partire nel 2010.

È dal 2002 che Guzzanti non compare in televisione in un programma tutto suo: l’ultimo era stato Il caso Scafroglia, voluto sempre da Ruffini.

Potremmo tornare a rivedere molti dei suoi personaggi, come Quelo, Vulvia, Brunello Robertetti, Rocco Smitherson, Lorenzo o altri ispirati a personaggi pubblici reali, più controversi, come le imitazioni di Emilio Fede, Francesco Rutelli o Giulio Tremonti.

Sicuramente nel ritorno di Guzzanti a Mamma Rai, lo zampino di Ruffini è di fondamentale importanza, ma in realtà non si conoscono le ragioni dell’allontanamento del comico dal piccolo schermo, che nel frattempo si era concentrato su altri progetti, come il film Fascisti su Marte.