Scoppiamento consapevole“. E’ questo il titoletto che Gwyneth Paltrow ha dato all’annuncio che lei la stessa ha dato sul suo sito Goop. E’ così che una delle storie più seguite dai gossip internazionali giunge ad una fine dopo undici anni di matrimonio e due figli, Apple e Moses.

Resteremo sempre una famiglia. Siamo soprattutto genitori di due meravigliosi bambini e chiediamo il rispetto della nostra e della loro privacy. Lo annunciamo con il cuore pieno di tristezza e dopo aver lavorato molto da un anno a questa parte, in parte assieme, in parte da soli, per vedere di risolvere i dissapori“.

I due si erano conosciuti nel 2002 dopo che la Gwyneth aveva avuto una storia con Brad Pitt e poi Ben Affleck. L’incontro con il cantante dei Coldplay per l’attrice aveva significato abbandonare le vesti della diva di Hollywood per adottare quelle più “umane” e domestiche. “Però è difficile restare sposati”, aveva confidato la stessa Paltrow a Glamour UK l’estate scorsa: “Vivi momenti di grande felicità e momenti terribili. Noi come ogni altra coppia“.

Sentori della loro crisi erano emersi mesi fa: sembra che Vanity Fair stesse preparando uno scoop clamoroso dove denunciava il tradimento di lei con uomini famosi nell’industria dello spettacolo. Gwyneth era partita all’attacco della rivista mobilitando gli amici in un boicottaggio che alla fine aveva convinto il direttore Graydon Carter a non pubblicare le presunte rivelazioni.