Da quando Gwyneth Paltrow e Scarlett Johansson hanno lavorato insieme in “Iron Man II“, si sono susseguite voci sui loro presunti litigi. Ora la causa è stata rimossa: Scarlett lavorerà a uno spin-off che si chiamerà “The Avengers“. E fine dei contatti con Gwyneth.

Durante le riprese di “Iron Man II” sembra che tra Scarlett Johansson e Gwyneth Paltrow non scorresse affatto buon sangue. Soprattutto quando poi le riprese sono finite e Scarlett si è presa tutte le attenzioni dei media. Gwyneth se ne sarebbe persino lamentata con i produttori.

Nonostante le smentite, il fatto che alla première del film le due non avessero posato insieme sul red carpet aveva chiaramente portato a trarre facili conseguenze.

Sia come sia, oggi Gwyneth può star tranquilla: la sexy Scarlett non lavorerà più al suo fianco. È stato creato infatti uno spin-off di “Iron Man”, che si chiamerà “The Avengers“, dove Scarlett sarà sempre al fianco di Robert Downey Jr. ma senza Gwyneth, che continuerà a recitare nel filone principale della storia, insieme a Emily Blunt, nuova cattiva.

Chissà come se la caverà la Blunt, qualora fosse vero quello che dicono le fonti:

Gwyneth non è amichevole con nessuno, e tende a far sentire la gente in imbarazzo e a disagio. Non è che fosse scortese con Scarlett, semplicemente non le rivolgeva mai la parola. Gwyneth andava per la sua strada evitando Scarlett, e non avevano alcun contatto.

Tutto il contrario del marito della star, Chris Martin leader dei “Coldplay“, che a quanto pare ogni volta che si presentava sul set era molto amichevole. L’aria algida di sicuro a Gwyneth non manca.