Genitori preoccupati perché i figli iniziano a fumare troppo presto? Non è certo questo il caso dei genitori di Ardi Rizal. Si tratta di un bambino indonesiano di appena 2 anni che, dalla scorsa settimana, sta generando indignazione e preoccupazione in Indonesia e nel mondo.

Perché? Circolano nel web foto e video del piccolo che fuma. Si, proprio cosi, il bambino sarebbe già dipendente dal fumo alla sua età. Ma, la notizia clamorosa è un’altra. A spingerlo a fumare sarebbe stato proprio il padre che, da quando aveva solo 18 mesi, avrebbe iniziato il figlioletto a questo vizio.

La notizia è di quelle sconvolgenti. Sentiamo tutti i giorni quanto il fumo faccia male, nonostante l’ostinazione dei fumatori a continuare. Nei confronti dei minori, poi, c’è una particolare attenzione da parte dei vari enti. E cosa scopriamo? Che è stato il padre ad insegnare ad Ardi a fumare.

Intanto, le autorità indonesiane hanno aperto un’inchiesta sui genitori del bambino. Il video che circola nel web è stato girato proprio sulla terrazza della famiglia in un villaggio nell’isola di Sumatra.

Speriamo che le autorità prendano presto precauzioni e scoprano davvero le responsabilità dei genitori; anche perché, secondo la stampa, il bambino sarebbe arrivato a fumare 40 sigarette al giorno.

Ecco di seguito il video: