Un viso dai tratti delicati, occhi da cerbiatta e labbra morbide e carnose. Niente probabilmente attrae di più un uomo, ma attenzione: il fortunato che ha accanto una donna con lineamenti femminili deve essere pronto a costruire con lei una famiglia molto numerosa.

Secondo uno studio, infatti, un viso molto femminile sarebbe indice di grande fertilità e di un forte desiderio di maternità. Non è necessario avere le fattezze di Heidi Klum, mamma di quattro figli, né tantomeno di {#Angelina Jolie}, entrambe prese ad esempio perché splendide madri dal volto indubbiamente femminile, ma ci sono alcune caratteristiche del viso che raccontano qualcosa riguardo il numero di figli che una donna avrà nel corso della sua vita.

Il motivo di questo legame? Per i ricercatori dell’Università di St Andrews sono gli estrogeni a modificare i tratti somatici, e anche ad accrescere in una donna il desiderio di diventare mamma più di una volta. Per arrivare a definire questa teoria gli studiosi hanno preso in esame 25 donne, con età compresa tra i 18 e i 21 anni, indagando sui loro progetti futuri per quanto riguarda figli e famiglia e misurando i livelli di estrogeni.

Una seconda parte dello studio, invece, ha ricostruito un viso mescolando le fattezze delle donne che avevano ammesso di desiderare una prole numerosa, escludendo i tratti somatici di coloro che, al contrario, non desideravano una vita da mamma. Questo volto ideale mostrava sorprendentemente caratteristiche comuni, tutte decisamente femminili.

La psicologa Miriam Law Smith, a capo della ricerca, ha commentato i risultati sottolineando come questo legame tra livelli ormonali e desiderio di maternità sia effettivamente sorprendente, e come se ulteriormente comprovato potrebbe rappresentare una variabile in più non trascurabile che influisce sulle scelte di una donna.

«Più estrogeni si hanno, più bambini si desiderano. Siamo stati sorpresi nel constatare un legame così forte. Se una donna mostra nel suo viso com’è la sua personalità materna, allora i particolari che attraggono gli uomini potrebbero influenzare le dimensioni della famiglia che i due avranno.»

Fonte: Aol