Esiste una serata in cui i mostri prendono vita, le overdose di dolciumi sono consentite, e le celebrity perdono il controllo: è la notte di Halloween.

E mentre ieri le strade sono state invase da parate a tema e da folle di bambini urlanti “Dolcetto o Scherzetto?”, Hollywood ha festeggiato l’evento con esclusive feste in maschera. Per le star non erano permessi outfit griffati da red carpet, ma solo abiti orrorifici, citazionisti e, perché no, anche autoironici.

Galleria di immagini: Halloween 2011 Celebrity

La star Kim Kardashian ha indossato un costume da Poison Ivy, l’ecoterrorista nemica di Batman, sexy e velenoso quanto basta da far impazzire gli amanti del fumetto creato da Bob Kane. Decisamente più orrorifica, invece, la top model Heidi Klum, completamente senza pelle come Robbie Williams in “Rock DJ”.

Più eccentrico il cast di {#Glee}: dalla trasformazione di Lea Michele ne il cigno nero di Natalie Portman, al bizzarro travestimento di Chirs Colfer con mantello, antenne e occhiali bianchi, passando per lo stravagante look di Amber Riley, ispirato alla cantante Nicki Minaj, i giovani protagonisti della serie FOX, creata da Ryan Murphy hanno mostrato la loro anima freak.

Decisamente spiritosa, invece, Sofia Vergara: la star dell’acclamato “Modern Family” ha sfoggiato un divertente costume da Angry Birds, il noto videogame per iPhone. Non sarebbe Halloween, però, se non ci fosse anche qualche strega in città: la fattucchiera 2011 è Jessica Alba, la quale ha sfoggiato un classico abito nero con cappello a punta. Ma c’è spazio anche per le principesse: una bellissima Gwen Stefani ha incantato le passerelle con un regale abito da Cenerentola.

E quando i divi iniziano a citare lo star system, il divertimento è assicurato: l’attrice Jennifer Love Hewitt e il marito, Jarod Hainson, hanno sfoggiato un ironico travestimento ispirato alla coppia Brangelina, con tanto di figli-bambolotto, in formato tascabile, a seguito. Nicole Richie, invece, ha deciso di calarsi nei panni di J.Lo. Ed è così che ad {#Halloween} le celebrità si trasformano nelle icone pop più famose della fabbrica dei sogni.

Fonte: Hollywoodlife, Just Jared