Halloween è la festa dei bambini, quella che tutti i bambini, in ogni parte del mondo, aspettano con ansia così come aspettano il Natale.

Una dolce idea ”sana” da offrire ai bambini che verranno a bussare alle nostre porte, il pomeriggio di Halloween: i dolcetti bio. È l’occasione per proporre loro sapori nuovi, che non fanno male al pancino perché sono preparati con ingredienti bio, cioè naturali, genuini, di origine controllata e magari fatti in casa con ingredienti bio.

Perciò, un consiglio ai genitori sempre preoccupati per la salute dei loro bambini: in vista di Halloween, fate magari delle scorte da offrire ai piccoli visitatori o preparate in anticipo i dolcetti da offrire, se avete tempo. In alternativa, sul mercato potrete trovare molte dolci idee, fra le quali avrete modo di scegliere quelle che sapete essere più gradite.

Ce n’è per tutti i gusti, dalle caramelle al miele Chiellini, un prodotto artigianale fatto con prodotti biologici, dalle forme accattivanti che ben si adattano allo spirito della festa, agli zuccherini Bergilla al pino mugo che arrivano dall’Alto Adige e da incartare con della carta velina verde magari accompagnati da una frase spiritosa.

Ma ci siamo documentati anche noi, non possiamo conoscere tutte le nuove dolci idee che magari ai tempi della nostra infanzia non esistevano neppure. E abbiamo saputo che ci sono le ottime liquirizie bio di Calabria, preparate secondo l’antica tradizione zagarese, i cioccolatini Icam, certificati da BioSuiss.

E che dire delle caramelle bio proposti da Altromercato, provenienti da tutto il mondo e fatte con ingredienti equi e solidali, coltivati nel rispetto della salute umana.

Ma non sbagliate se preparate con le vostre mani dolcetti buoni e spiritosi, dalle forme strane e magari un po’ orripilanti come si conviene ad un Halloween con i fiocchi, da ricordare e da vivere con spirito. I piccoli che verranno a trovarvi ne saranno felici e staranno bene, dopo essersi divertiti un sacco.