Halloween è potenzialmente la serata ideale da trascorrere con gli amici. Inizia a fare freddo, c’è voglia di divertirsi e di assaggiare cose buone, per cui un cocktail è sempre il benvenuto in questo tipo di convegni. Certo, se poi ci si deve mettere in auto è meglio non esagerare, tuttavia esistono cocktail poco alcolici che si possono avvalere di frutta di stagione o di frutta che comunque dia l’idea dell’autunno e delle sue bontà. Ecco quindi alcune idee per ricette.

Halloween è la notte delle streghe e quindi non c’è nulla di meglio di un cocktail che abbia una consistenza “misteriosa” e scura. Tra le ricette che si possono preparare, c’è il vodka Red Bull, con la vodka aromatizzata al mirtillo e veri mirtilli sul fondo. Si tratta di un cocktail creato spiccatamente per coloro che apprezzano le bevande dolci. Va bene qualunque colore che dia l’idea del mistero e che si ponga come inusuale, per esempio lo chartreuse tonic, che è formato da chartreuse e acqua tonica e ha un colore verde intenso.

Quello che conta a