Halloween si avvicina anche per quest’anno e come di consueto fervono i preparativi in vista di feste in maschera e passeggiate per strada citando il celebre “dolcetto o scherzetto?”. Se ancora non si ha idea di come travestirsi in questa occasione ecco dei semplici costumi che possono essere realizzati con veramente poco, senza dover andare a comprare quasi nulla ma sfruttando vecchi abiti fuori moda, {#accessori} e altri oggetti. Ecco dunque alcune possibilità.

Galleria di immagini: Costumi per Halloween

Coloro che vogliono mostrare gli addominali su cui hanno duramente lavorato tutta l’estate possono sfoggiare ad Halloween un abito da ballerina del ventre. Non serve molto per ricreare questo personaggio, bastano veli, un reggiseno meglio se con delle frange, pantaloncini corti e un pareo; è un vestito molto bello, perfetto per le feste da ballo. Per quanto riguarda il make-up, meglio se più marcato sugli occhi per dare intensità come le donne arabe, mentre gli accessori importanti sono braccialetti, orecchini, collane e ciondoli vari.

Un costume originale da qualche anno è quello da Lady Gaga. Per trasformarsi in piccoli mostri, così come chiama i suoi fan la diva, basta un tubino nero, dei triangoli decorati con borchie o brillanti da attaccare al vestito: per crearli servirà un cartone e della colla per appiccicare le decorazioni; per finire, tacchi altissimi come lady Germanotta insegna. Il make up-vuole invece le labbra dalla tonalità nude e solo un po’ di kajal sugli occhi; per i {#capelli}, una parrucca bionda con un fiocco fatto di capelli è abbastanza per ricreare il suo stile.

Una parrucca bionda mossa può invece essere utilizzata anche per il costume di Marilyn Monroe, insieme ad un abito lungo, preferibilmente rosa, guanti fino al gomito e gioielli di tutti i tipi. Per il make-up si può prendere ispirazione dalla collezione dedicata alla diva creata da MAC proprio in questo periodo.

Più classico, un costume da Cappuccetto Rosso può essere facile da realizzare. Servirà un abitino rosso, e una mantella con il cappuccio dello stesso colore. Completano l’abito un cestino dove tenere le caramelle e dei fiori. Il make-up non deve essere pesante, ma al contrario quasi inesistente: un po’ di fard rosa sulle guance ed è tutto.

Per chi vuole essere elegante anche in questa occasione può optare per un travestimento come Audrey Hepburn. Basta un tubino nero, dei guanti neri lunghi fino al gomito, una collana appariscente e degli occhiali da sole che riprendano la forma di quelli della star. Per quanto riguarda il “trucco-parrucco”: labbra in primo piano con un rossetto delicato, non rosso, mentre i capelli pettinati in un raccolto.

Si può essere più aggressive invece con un costume da ballerina di Charleston. Un vestito a frange o a paillettes, una parrucca nera e tutti i gioielli più vintage che si riescano a trovare completano l’idea di questo travestimento. Make-up pesante con occhi neri e rossetto rosso completa poi il look per la notte dei fantasmi.

Un’idea originale e semplice da creare è quella invece dell’abito da pavone. Per ricreare un abito simile all’animale bastano molte piume da attaccare ad un qualsiasi abito nero in disuso. Altre possono essere messe in testa e altre attaccate agli stivali o a delle scarpe col tacco. Il trucco qui dovrà seguire rigorosamente i colori del pavone, quindi si parlerà di ombretti blu, verdi, marroni, insieme ad un tocco di matita nera. Per i classici invece vengono riproposti abiti come quello da diavoletta, da angelo, da strega, da zombie o da vampira, che sono anche i più semplici da ricreare con pochissimi elementi.

Fonte: Real Beauty