Halloween, la notte dei mostri, è ormai alle porte e come ogni anno donne ma anche uomini e piccini, si sbizzarriscono in make-up orripilanti da vero film dell’orrore per la notte dell’anno dove tutto è concesso e dove esagerare è d’obbligo, L’unica regola è stupire e soprattutto spaventare.

Galleria di immagini: Make-Up Halloween 2012

L’ispirazione make-up per questo Halloween 2012 arriva direttamente dalle passerelle delle Fashion Week dove sono state presentate le collezioni primavera/estate 2013. Trucchi elaborati e coloratissimi o semplici e dai toni dark, perfetti per essere riadattati al dress code della notte degli orrori divenendone delle vere e proprio reginette.

Il guru Pat McGrath ha creato per le sfilate di Dior un make-up scintillante e d’effetto che ricorda un pò le eccentriche e colorate star del glam rock: ombretto iperpigmentato unito a una pioggia di strass multicolore applicati sulla palpebra mediante collanti speciali. Entrambi i prodotti possono essere stesi a piacimento: l’ombretto lo si può allungare fino alle tempie e gli strass possono ricoprire solo una parte della palpebra o tutta.

Anche Marc Jobs e Jean Paul Gaultier non si sono dimostrati da meno e hanno optato per trucchi vampireschi minimali e di grande impatto visivo. Jean Paul Gaultier ha scelto un trucco affilato nei toni del rosso e del nero, con ombretto rosso sulle palpebre da unire al rossetto del medesimo colore per un tocco di mortale sensualità in più; a guardarlo bene questo make-up scelto da Gualtier ricorda quelli del famoso Boy George, cantante dei Culture Club. Marc Jobs invece ha preferito un trucco soft e poco patinato ma dai toni dark, con ombretto nero steso o sia sopra che sotto per un effetto bistrato, strutturato e definito che rende lo sguardo profondo ed enigmatico, da vera drama queen.

Un’esplosione di colore alla Jem e Le Ologram invece per i make-up portati in passerella dalle collezioni fimrate Anna Sui: ombretti coloratissimi ed elettrici da unire a line nette e precise di eyeliner nero, come? Semplicissimo basta scegliere l’ombretto del colore che si desidera e stenderlo sulla palpebra in maniera accurata, andando dall’angolo del dotto lacrimale fino a quello esterno, fatto ciò, bisogna disegnare sottili linee di eyeliner tra cui una, lungo il bordo della palpebra superiore e la rima dell’occhio allungando il tutto oltre la fine di quest’ultimo; un’altra linea invece va a contornare l’ombretto nella parte superiore, per un effetto netto e strutturato.

Il tocco finale? Una passata di fard che metta in risalto gli zigomi da adattare al vestito scelto pe l’occasione. Non resta che augurare buon Halloween e soprattutto buon make-up a chi deciderà di cimentarsi in trucchi stratosferici e d’effetto, prendendo spunto dalle passerelle per una notte degli orrori all’insegna della qualità e del buon gusto.

Fonte: BecomeGorgeus.com