Giochi, laboratori, pipistrelli e divertimento “Spaziale”: questi gli ingredienti per l’Halloween Party a Città della Scienza giovedì 1° novembre

Nell’ottica di rinnovo della tradizione di una delle feste più attese dell’anno, per quest’anno Città della Scienza approfitta dell’evento contemporaneo di Futuro Remoto “Le Fabbriche del Cielo” e organizza una festa di Halloween “Spaziale” con ingresso gratuito per i tutti bambini dalle 10 alle 14.

Grandi e piccoli potranno scatenarsi nel Science Center tra le animazioni e i giochi a cura di Lacci Sciolti, conoscere i segreti dello Spazio visitando alla mostra e i laboratori dedicati al tema di Futuro Remoto di quest’anno e sfatare le false credenze sul mondo dei pipistrelli.

Lo sapete che i pipistrelli hanno capacità davvero straordinarie e uniche tra i mammiferi? Essi riescono a “volare con le mani” (da cui il termine greco Chirotteri), a “vedere con le orecchie”, a dormire a testa in giù, possono catturare centinaia di insetti nocivi in una sola notte e utilizzano rifugi da brivido, dalle cavità del sottosuolo alle pareti rocciose a strapiombo!

Sapete che l’osservazione della loro anatomia ha dato spunto alle macchine volanti di Leonardo da Vinci, mentre il meccanismo con cui individuano le prede è stato “copiato” per scandagliare i fondali marini? Eppure i pipistrelli da secoli vengono considerati come animali brutti o addirittura molesti.

Dai diavoli con ali di pipistrello del Medioevo ai moderni vampiri del cinema i nostri chirotteri sono stati sempre perseguitati da una cattiva fama che non meritano davvero. Ed è per questo che sono sull’orlo dell’estinzione.

Per questi motivi, giovedì 1° novembre al Science Centre di Città della Scienza sarà possibile incontrare due esperti chirotterologi dell’Università degli Studi di Napoli Federico II; il prof. Danilo Russo, che illustrerà i risultati delle più recenti ricerche sulla salvaguardia dei pipistrelli, mentre la dr.ssa Maria Tiziana Serangeli mostrerà alcuni pipistrelli che sono in fase di riabilitazione da ferite e traumi. Infine, un particolare strumento, il “bat-detector” ci farà addirittura ascoltare la voce dei pipistrelli!

Per i piccoli scienziati il Planetario diventerà un luogo magico e suggestivo di esplorazione astronomica e mitologica e l’Officina dei Piccoli un laboratorio speciale per indagare e giocare con i nostri amici pipistrelli.

Ovviamente sarà anche possibile visitare la nuova mostra di Futuro Remoto “Le Fabbriche del Cielo”, che quest’anno offre un incredibile viaggio nello spazio.

Per i più golosi infine il Science Center offrirà degustazioni e curiosità su tipici prodotti d’eccellenza campani, iniziativa svolta nell’ambito del progetto GNAM in collaborazione con l’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania – Settore S.I.R.C.A.

È quindi proprio il caso di dire: dolcetto o scherzetto? Lo scoprirete da soli.

Per informazioni

bambini GRATIS!@Science Centre – Città della Scienza

Città della Scienza

Via Coroglio, 57 – 104

80124 Napoli loc. Bagnoli (NA)

Tel. +39 081.7352.600