Nell’universo degli impianti audio, ecco arrivare direttamente dal Giappone Harion, un sistema di altoparlanti davvero unici al mondo. La loro principale caratteristica? Quella di essere resistenti al calore.

La domanda sorge spontanea: cosa dobbiamo farne di un impianto audio resistente al calore? Forse niente, ma ormai le aziende di impianti Hi-fi si sono gettate in una vera e propria corsa a chi realizza il sistema più bello esteticamente, particolare e soprattutto costoso.

Harion è un prodotto di Hario, azienda leader in Giappone nella produzione di vetro. La parola Hario, infatti, significa proprio “re del vetro”. Abbiamo detto che gli altoparlanti Harion sono resistenti al calore: ebbene sì, essi infatti sono realizzati in un particolare vetro, frutto di anni e anni di ricerche e studi della Hario, che realizza anche pentole e oggetti in vetro che vanno direttamente a contatto con il fuoco.

Il sistema è composto da un woofer, due tweeter e una coppia di altoparlanti a medio raggio, per la cui realizzazione sono state impiegate dalla Hario ben 23 aziende. Una lavorazione completamente artigianale, che ha richiesto ben 3 anni e 8 mesi di lavoro.

Dal design pregiato e dall’ottima qualità audio, gli altoparlanti Harion sono realizzati in serie limitata. Il prezzo naturalmente è da nababbi: 168.000 dollari, pari a circa 133.000 euro. La Hario afferma che sono stati già ordinati 10 esemplari: non ne dubitiamo, nonostante la crisi c’è sempre qualche riccone disposto a comprare gli oggetti più assurdi pur di non sfigurare di fronte agli amici.