La maghetta Hermione, interpretata dall’attrice Emma Watson, finalmente bacia Harry Potter nel capitolo conclusivo della saga fantasy più famosa al mondo. Infatti, dopo ben sei film, è da “Harry Potter e la pietra filosofale” del 2001 che gli appassionati aspettano il famoso bacio tra i due protagonisti.

In realtà, per Emma Watson è stato molto difficile baciare sul set di “Harry Potter e i Doni della Morte” sia Daniel Radcliffe, che interpreta Harry Potter, che Rupert Grint, nel ruolo di Ron.

Infatti, l’attrice ha spiegato che:

Entrare nel personaggio e baciare sia Dan che Rupert non è stato per niente facile. Mettere da parte la nostra personalità è stato difficile, ha richiesto molta professionalità da parte di tutti. Ho dovuto stringere i denti e pensare “Sono Hermione e lui è Harry”, non potevo pensare che Emma stava baciando Daniel!

Emma Watson è stata molto impegnata negli ultimi mesi e questo le ha provocato molto stress. Infatti, tra una ripresa e l’altra del film “Harry Potter e i Doni della morte”, l’attrice ha anche frequentato il college a Londra.

Così ha descritto le sue giornate tipiche:

Un giorno sono sul set a registrare, il giorno dopo sono al college. Il giorno dopo ancora sono a casa a preparare gli esami per il college.

Probabilmente avrebbe bisogno di una vacanza o come lei stessa ha suggerito:

Avrei bisogno di divertirmi di più. come tutti quelli della mia età! Lavoro troppo e la mia testa ha bisogno di una pausa.