Sembra quasi che i Teen Choice Awards siano diventati i premi di consolazione dopo le premiazioni principali, come gli MTV Movie Awards. E così, solo qui la saga di “Harry Potter” ha potuto battere quella di “Twilight“, e sempre solo qui Taylor Lautner ha potuto sbaragliare Robert Pattinson.

Ma andiamo con ordine. La battaglia principale dei teenager era ovviamente quella per i premi dedicati alla sezione fantasy/fantascientifico. Il miglior film è andato appunto a “Harry Potter e i doni della morte parte I”, battendo “Eclipse”, ritirato dai raggianti Tom Felton, anche Miglior cattivo, e Rupert Grint.

Galleria di immagini: Harry Potter e Twilight ai Teen Choice Awards 2011

Il premio per Miglior attore della categoria è stato vinto da Taylor Lautner, per una volta né terzo incomodo, né eterno secondo. In realtà anche l’anno scorso è andato a lui, lasciando la polvere a Daniel Radcliffe e Robert Pattinson.

Miglior attrice della sezione non è stata Kristen Stewart, come molti davano per certo, ma Emma Watson, assente. Eclipse ha potuto rifarsi almeno con i premi per Miglior Attori “Scene-Stealer”, andati a Kellan Lutz e Ashley Greene.

Robert Pattinson si è consolato però con due premi: Miglior Vampiro, e Miglior Attore drammatico con “Water for elephants“. Il ragazzo si è presentato di nuovo con il taglio asimmetrico, risultato delle riprese di “{#Cosmopolis}” e senza la compagna Kristen, come del resto già annunciato visto che è a Londra impegnata con “Biancaneve e il cacciatore”.

Persino il Miglior Bacio, tradizionalmente consacrato a Robert e Kristen nella saga vampiresca, è andato stavolta a Daniel Radcliffe, assente, ed “Emma Watson, per Harry Potter e i doni della morte I”. I due si sono aggiudicati anche i premi per Miglior Film Estivo e Migliori Attori di Film Estivo, per “I doni della morte II”, stavolta.

Harry Potter ha davvero sbancato, e l’anno prossimo sarà di sicuro in lizza di nuovo con l’ultimo episodio, a concorrere però con “Breaking Dawn“: la battaglia tra i due colossi non è ancora finita.