Il penultimo capitolo del maghetto più famoso del mondo è arrivato nelle sale da meno di una settimana con ottimi risultati al botteghino. Harry Potter e i Doni della Morte: Parte I batterà probabilmente i record dei precedenti film, ma sarà anche uno dei più discussi.

Il regista David Yates ha spiegato i motivi che lo hanno convinto a tagliare la scena romantica tra Hermione Granger e Ron Weasley. Non è chiaro invece perché nel montaggio finale è rimasta un’altra scena molto meno adatta a un pubblico di minorenni.

Anche se Harry Potter piace agli spettatori più grandi d’età, la maggior parte dei suoi fan sono bambini che si aspettano di vedere un film fantasy, non un film per adulti. Come è evidente la sceneggiatura è diventata più dark rispetto ai precedenti capitoli della serie, ma pochi avrebbero immaginato di vedere due dei protagonisti principali senza vestiti.

In una scena del film Hermione Granger e Harry Potter si baciano nudi in modo molto appassionato. Per evitare la censura, Emma Watson durante le riprese ha indossato un reggiseno color argento.

Daniel Radcliffe, durante uno show su MTV, ha dichiarato di essere stato informato dal regista solo il giorno prima di girare la scena. Comunque secondo l’attore inglese, baciare Emma Watson è stato come baciare sua sorella (anche se nella realtà non ha sorelle), anzi è avvenuto tutto con semplicità e naturalezza.