La fine ha avuto inizio. Ieri sera è stato proiettato in anteprima a Londra per la stampa l’ultimo capitolo delle avventure del maghetto, “Harry Potter e i doni della morte: Parte II“. Ma l’attesa è tutta per stasera, quando ci sarà la première anche per il pubblico.

I giovani fan della saga creata da J. K. Rowling stanno infatti campeggiando a Trafalgar Square da ben tre giorni, per poter assistere all’anteprima mondiale di questo ultimissimo episodio di {#Harry Potter}, presentato stasera con tutto il cast che sarà presente sul red carpet.

Galleria di immagini: Harry Potter 7: nuove immagini

Intanto i protagonisti della serie presenti al gran completo hanno presenziato alla conferenza stampa di presentazione dell’evento. Il regista David Yates, che aveva già firmato gli ultimi due episodi della saga, ha dichiarato:

Questo film è il mio preferito, il migliore di tutti. Sono orgoglioso di aver fatto parte di un evento unico e irripetibile, che ha fatto sognare milioni di ragazzi e risollevato le sorti dell’industria cinematografica britannica.”

Tra le pellicole della serie sarà anche la più breve, con una durata limitata a “sole” 2 ore. Il protagonista Daniel Radcliffe ha invece lasciato dichiarazioni più melanconiche:

“Mi rende un po’ triste rivedere i vecchi film, come eravamo innocenti e adorabili, ma sono anche orgoglioso di come siamo diventati.”

Nostalgico anche Rupert Grint:

“Mi mancherà Ron perché era più il tempo che ero lui di quello in cui ero me stesso.”

E questa sera i fan più accaniti presenti a Londra potranno finalmente terminare l’attesa e gustarsi questa ultima epica avventura. In Italia la pellicola uscirà nelle sale mercoledì 13 luglio.