Hedi Slimane è il nuovo direttore artistico, creativo e di immagine di Céline: a partire dal 1° febbraio 2018 si occuperà non solo delle collezioni di prêt-à-porter femminile, ma anche delle nuove e inedite collezioni da uomo, di Haute Couture e di profumi.

Dopo aver “traghettato” nel nuovo millennio Saint Laurent, lo stilista franco-tunisino è stato chiamato a sostituire Phoebe Philo, che ha lasciato Céline lo scorso dicembre. Si preannuncia quindi una stagione ricca di cambiamento per la griffe francese vista l’attitudine di Slimane a proposte nuove, audaci e fresche, sicuramente diverse da quelle più “borghesi” di Phoebe Philo.

Sono particolarmente felice che Hedi sia tornato nel gruppo LVMH e abbia preso le redini creative della nostra maison Céline”, ha detto Bernard Arnault, presidente e ceo di LVMH Moët Hennessy Louis Vuitton, in una nota riportata da WWD, definendo il designer “uno degli stilisti più talentuosi del nostro tempo”. Hedi Slimane ha dichiarato “sono felice di tornare all’eccitante mondo della moda e alla dinamicità degli atelier”. Il designer, dopo 7 anni di grandi successi da Dior Homme (2000-2007) e da Saint Laurent (2012-2016), aveva lasciato il mondo della moda per dedicarsi a due delle sue grandi passioni: l’arte e la fotografia.

La collezione Autunno-Inverno 2018/19 di Céline sarà l’ultima firmata da Phoebe Philo: la prima collezione di Hedi Slimane sarà presentata durante la settimana della moda di Parigi a settembre 2018.