Per tutti gli appassionati di talent culinari stasera inizia una nuova avventura: Hell’s Kitchen Italia. I più esperti conoscono già il format televisivo originale, reso celebre in tutto il mondo grazie alla presenza del tanto abile quanto temuto Gordon Ramsay, il re della cucina mondiale. Per la prima volta in Italia, Hell’s Kitchen vedrà la presenza di un conduttore d’eccezione, lo chef diventato ancor più famoso grazie alla sua partecipazione come giudice di MasterChef: lui è Carlo Craccoe siamo certi si rivelerà all’altezza del ruolo.

Una sfida tutta nuova, carica di suspance e di talenti sedici concorrenti fra i 19 e i 36 anni, accurato mix di teneri e tosti, europei e non, per dare un tocco più international. Sedici concorrenti, di età compresa fra i 19 e i 36 anni, si sfideranno negli studi di via Mecenate a Milano per ottenere l’ambito premio finale: diventare per un’intera stagione l’executive chef del ristorante Hell’s Kitchen, che nascerà in Sardegna all’interno del Forte Village.

Galleria di immagini: Carlo Cracco: nominato ambasciatore della Lombardia per Expo 2015

Per Carlo Cracco, che accetta con grande entusiasmo la sfida di condurre Hell’s Kitchen Italia, è importante esaltare l’educazione culinaria come base per questo mestiere ed evidenziare l’importanza dei prodotti del nostro territorio: questo, secondo lui, è il giusto modo di trasmettere dei veri valori ai ragazzi. Appuntamento per questa sera su Sky Uno HD, siamo sicuri che ne vedremo delle belle.

Foto by InfoPhoto