H&M ha confermato la prossima collaborazione con l’avveniristica casa di moda belga Maison Martin Margiela. La collezione uscirà nei negozi il prossimo 15 novembre, ma già è apparso un teaser pubblicitario di quella che sarà la direzione della linea: bianco e tessuti strutturati, maschio di fabbrica della maison.

Martin Margiela che collabora con H&M è arrivato come un colpo del tutto inaspettato, visto che lo stilista belga, con base a Parigi, rappresenta uno degli stili più all’avanguardia nel mondo della moda. Famoso per i tagli strutturati, le tinte monocolore, in particolare su bianco e nero, e un gusto molto d’élite, non ha mai mostrato di voler estendere il proprio stile nel mercato di massa.

Ha detto Margareta van den Bosch per H&M:

«Maison Martin Margiela è una delle più importanti e influenti case di moda degli ultimi trent’anni. Sono molto emozionata per questa collaborazione che darà agli amanti della moda in giro per il mondo la possibilità di indossare capi speciali di Maison Martin Margiela. Questa collaborazione sarà un momento memorabile per la moda».

Ma già si sono lanciate le prime accuse. Proprio perché lo stile di Martin Margiela punta tutto sulla qualità dei capi iper-strutturati si teme che sia difficile avere lo stesso risultato su prodotti low-cost come quelli di H&M. D’altra parte è la prima volta che il colosso svedese tenta una strada così fuori dagli schemi.

Nonostante le tante collaborazioni molto glamour, l’ultima con Anna Dello Russo per gli accessori, ma prima di lei era stata la volta di Versace, Marni, Jimmy Choo, nessuno ha mai avuto un’impronta così futuristica e all’avanguardia come Maison Martin Margiela. La curiosità di sicuro è alle stelle.

Ecco dunque la prima immagine della collaborazione e il video di presentazione:

H&M e Martin Margiela: prima immagine

Fonte: NYDailyNews